News

Frutta e verdura: dove comprarla?

1 aprile 2010
Frutta e verdura: dove comprarla?

Meglio il mercato, il fruttivendolo, il super o il discount?La nostra inchiesta che svela dove comprare la miglior frutta e verdura e i trucchi per sceglierla al meglio.

Supermercato o bancarella?
La ricerca del punto vendita giusto, che concili freschezza e qualità dei prodotti con prezzi bassi, è spesso un terno al lotto. Se è vero che quasi il 50% di frutta e verdura viene acquistata nei supermercati e ipermercati, insieme al resto della spesa, la classica bancarella di frutta e verdure nei mercati rionali non accenna ad andare in archivio, essendo frequentata mediamente una volta al mese.

Ci siamo mescolati alle persone che fanno acquisti al mercato per capire come scelgono la frutta e la verdura. I consigli della nostra esperta su come riconoscere i prodotti di qualità.

L'inchiesta in quattro città
L'inchiesta che abbiamo condotto comprando e analizzando chili di frutta e verdura (arance, banane, finocchi e pomodori) in quattro città italiane, ha proprio lo scopo di verificare com'è la qualità della frutta e della verdura sia nelle diverse realtà cittadine, sia nei differenti canali di vendita. Ma, poiché bisogna sempre tenere d'occhio il portafoglio, abbiamo fatto per la prima volta anche una valutazione del rapporto qualità-prezzo.

Milano sempre la più cara
In sintesi, ecco cosa abbiamo scoperto:

  • la qualità generale dell'ortofrutta è medio-buona;
  • non ci sono differenze di qualità tra le quattro città dell'inchiesta;
  • ci sono, invece, notevoli differenze di prezzo: Milano è sempre la città più cara di tutte;
  • la qualità migliore è stata riscontrata nei mercati rionali e dai fruttivendoli. Questo primato è molto evidente per Milano, mentre a Roma si compra bene anche nella grande distribuzione e nei discount;
  • la capitale batte il capoluogo lombardo per il miglior rapporto qualità-prezzo;
  • i discount dimostrano non solo un'attenzione particolare al prezzo basso, ma anche alla qualità, quasi sempre allineata a quella degli altri negozi;
  • i prodotti bio hanno un prezzo troppo elevato rispetto alla qualità.


Correlati

Risorse


Prova ora: 2 euro 2 mesi