News

Eggy l'uovo spray

13 aprile 2012
Eggy l'uovo spray

È l'ultima trovata sugli scaffali dei supermercati. Ma l'uovo in bomboletta non convince: contiene additivi e il prezzo è decisamente troppo alto, costa quasi il doppio rispetto alle uova fresche.

Sei albumi e sei tuorli mescolati, pastorizzati e messi in bomboletta, con l'aggiunta di un conservante e di anidride carbonica (propellente). Eggy, l'uovo spray, si presenta così sugli scaffali dei supermercati. Sulla confezione viene indicato "fresco come un uovo, facile come una mousse". Ma definirlo fresco ci sembra un po' azzardato: contiene infatti E202 (sorbato di potassio), un additivo per il quale è facile superare la dose giornaliera accettabile, soprattutto per i più piccoli, e che può dare allergie.

Non come le uova tradizionali e troppo care
Da utilizzare per frittate, uova strapazzate e torte, abbiamo sottoposto Eggy a una piccola prova in cucina. Il risultato è che, se usato da solo, l'uovo spray non garantisce performance identiche a quelle delle uova fresche. Soprattutto perché bianchi e rossi sono perfettamente omogeneizzati, facendoci dimenticare le venature bianche di una frittata classica. Dal punto di vista ambientale, la bomboletta di alluminio e plastica è meno riciclabile rispetto al cartoncino delle uova. Anche il prezzo è un elemento da non trascurare: Eggy costa ben 3,69 euro, ovvero circa il doppio rispetto a sei uova fresche equivalenti.


Correlati


Prova ora: 2 euro 2 mesi