Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Pedoni a rischio: inchiesta in quattro città

1 dicembre 2005
Pedoni a rischio: inchiesta in quattro città

Frastornati dallo shopping natalizio, si dimentica che muoversi in città richiede attenzione. Le amministrazioni di Milano, Bologna, Roma e Napoli, dove abbiamo svolto la nostra inchiesta sulla sicurezza delle strade cittadine, trascurano i rischi cui è esposto chi si muove senz’auto.

Frastornati dallo shopping natalizio, si dimentica che muoversi in città richiede attenzione. Le amministrazioni di Milano, Bologna, Roma e Napoli, dove abbiamo svolto la nostra inchiesta sulla sicurezza delle strade cittadine, trascurano i rischi cui è esposto chi si muove senz’auto.

I problemi sono diversi e dipendono sia dagli stessi cittadini sia dalle autorità. Si deve investire di più nella sicurezza stradale, gestendo in modo unitario i problemi della mobilità.

Innanzitutto è necessario ridimensionare il predominio delle auto sugli altri mezzi di trasporto, riducendo la velocità di mezzi; proteggendo dal traffico gli utenti deboli; creando percorsi privilegiati per anziani e disabili; aumentando il numero di piste ciclabili; investendo molto di più in manutenzione e pianificazione.

Oltre all'articolo pubblichiamo la galleria con le foto più significative della nostra inchiesta.



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.