Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Polizze di assicurazione per la casa

1 maggio 2008
Polizze di assicurazione per la casa

Le polizze assicurative sulla casa comprendono un lungo elenco di possibili danni all'abitazione o al suo contenuto, dovuti alle cause più svariate. Prima di sottoscrivere un contratto è bene conoscere nel dettaglio tutto ciò che sarà coperto e in che modo.

Assicurazioni contro i furti
Le assicurazioni risarciscono il furto solo se il ladro è entrato in casa violando le difese esterne. Se invece dimentichiamo la porta aperta, peggio per noi. L'indennizzo scatta se c'è rottura o scasso, uso di grimaldelli o piedi di porco, se il malvivente entra in casa dalla finestra arrampicandosi o usando funi o altri arnesi.

Le polizze poi coprono anche il caso in cui il ladro entri in casa usando chiavi rubate o smarrite in precedenza a patto che non siano passati troppi giorni dalla denuncia (dai 3 agli 8). Tutte le polizze fanno però un'eccezione alla regola: il furto è coperto quando, con porte e finestre aperte, il ladro entra mentre c'è qualcuno in casa. In questo caso viene però applicato uno scoperto, in genere del 20%. La polizza furto ripaga anche le serrature o i vetri rotti e tutti gli altri danni provocati dal ladro per rubare. Con alcune limitazioni, sono coperti anche i beni come opere d'arte, pellicce, gioielli, argenteria o valori.

Assicurazioni contro gli incendi
Le polizze incendio non coprono solo i danni provocati dalle fiamme, ma anche quelli dovuti a fulmini, tempeste, esplosioni e implosioni, fumi, gas e vapori, eventi atmosferici come neve, grandine o gelo. Si possono assicurare solo il fabbricato e le sue pertinenze (per esempio il box) o anche il contenuto. In questo caso bisogna scegliere due massimali: uno per i locali, l'altro per i beni che ci sono dentro.

I danni da fenomeno elettrico sono quelli provocati da fulmini, scariche o cali di tensione. Generalmente sono compresi nella copertura base. Le polizze coprono i danni a parti del fabbricato (di solito gli impianti elettrici) e al contenuto (tv, elettrodomestici, mobili...). Alcune polizze hanno limiti di indennizzo per particolari strumenti elettronici. Sono in genere sempre esclusi i danni provocati da usura o cattiva manutenzione, da difetti di fabbricazione dei materiali e i danni a lampadine, valvole e resistenze.

Assicurazioni contro l'acqua
I danni da acqua sono tra quelli più problematici per la copertura. Tutte le polizze specificano che sono coperti solo i danni provocati da guasto o rottura accidentale. Significa che è esclusa la maggior parte dei casi: tutti quelli dovuti per esempio all'essersi dimenticati un rubinetto aperto o ad aver chiuso male la lavatrice. Sono escluse anche l'usura e la cattiva manutenzione: una facile arma in mano alle compagnie se la casa non è nuova. Sempre esclusi i danni provocati da umidità, stillicidio o insalubrità dei locali. Detto questo, i danni coperti sono quelli provocati dalla rottura di pluviali, grondaie, impianti idrici, di riscaldamento o condizionamento ed elettrodomestici (lavatrici e lavastoviglie).

Spesso per porre rimedio a questi danni è necessario provocare altri danni: per cercare il guasto bisogna per esempio spaccare pavimenti o pareti. Sono i cosiddetti danni indiretti. Anche in questo caso attenzione: non tutte le polizze contemplano automaticamente il risarcimento delle spese di ricerca e riparazione del guasto.

Assicurazioni sulla casa: le compagnie analizzate

  1. Aurora
  2. Aviva
  3. Axa
  4. Carige
  5. Cattolica
  6. Duomo
  7. Europassistance
  8. Filo Diretto
  9. Ganialloyd
  10. Generali
  11. Genertel
  12. Groupma
  13. Hdi
  14. La Piemontese
  15. Mps
  16. Nationale Suisse
  17. Reale Mutua
  18. Royal & Sunalliance
  19. Sai
  20. Sara
  21. Sasa
  22. Toro
  23. Ubi Assicurazioni
  24. Unipol
  25. Vittoria



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.