Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Forni a microonde combinati

1 ottobre 2008
Forni a microonde combinati

Tre forni a microonde su sei sono stati bocciati a causa delle temperature da ustione che raggiungono durante l'uso, nella parte superiore, sul vetro dello sportello e sulla maniglia.
Questi i risultati sconfortanti del nostro test sui forni combinati che uniscono le funzioni di un forno elettrico (la cottura ventilata) con quelle di un forno a microonde. Il nostro test denuncia ancora una volta la scarsa attenzione dei produttori alla sicurezza termica, visto che esistono sul mercato apparecchi che non hanno questo problema. Basterebbe davvero poco per non far correre rischi a chi utilizza questi modelli. Abbiamo segnalato i forni da ustione alle autorità competenti.

I forni riscaldano male
I produttori pubblicizzano molto le funzioni di contorno (dalla cottura rapida della pizza surgelata alla auto-pulizia a vapore) facendo apparire questi apparecchi come sofisticati robot casalinghi. Peccato poi che cadano proprio sulle funzioni base: quasi tutti i modelli testati riscaldano male i cibi. Una grave lacuna per un elettrodomestico utilizzato principalmente a questo scopo.

Prezzo e qualità non vanno a braccetto
I prezzi dei forni testati sono indipendenti dalla qualità: infatti, il modello che costa meno conquista il titolo di Migliore del Test, mentre quello più costoso è stato eliminato perché poco sicuro.

Le marche del test

  1. Candy
  2. Daewoo
  3. Lg Electronics
  4. Moulinex
  5. Panasonic
  6. Samsung



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.