Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Lavastoviglie a incasso

1 novembre 2008
Lavastoviglie a incasso

Le lavastoviglie a incasso sono mediamente più care di quelle a libera installazione: ma il nostro test ha scoperto che uno dei prodotti migliori è proprio quello che costa meno.
E non sono esattamente da considerare briciole: la lavastoviglie più cara vi sfilerebbe di tasca oltre 1.000 euro in più. Per darvi una qualità uguale.

Lavare le stoviglie: consigli verdi per risparmiare

  • Attenzione alla classe energetica (i modelli del nostro test sono tutti A).
  • Per stoviglie molto sporche non è necessario programmare prelavaggi o temperature elevate, ma basta lasciate prima piatti e pentole in ammollo per un po'.
  • Pulite le stoviglie dagli avanzi prima di metterle in lavastoviglie (vi risparmierete anche di dover pulire il filtro ad ogni lavaggio).
  • Rispettate le dosi di detersivo indicate dal produttore, no aumentatele.
  • Cercate di fare andare la lavastoviglie solo quando è piena e mai semivuota.
  • Pulite il filtro (una volta alla settimana) e aggiungete sale, per contrastare il calcare, che diminuisce l'efficacia.
  • Controllate periodicamente che le guarnizioni siano in buono stato.

La lavastoviglie vecchia dove la butto?
La lavastoviglie da gettare è un Raee (rifiuto proveniente da apparecchiature elettriche ed elettroniche); per smaltirla portatela alle isole ecologiche del vostro comune o verificate se la società che gestisce i rifiuti effettua il ritiro a domicilio. Al momento dell'acquisto chiedete al venditore se ritirano l'usato: attualmente purtroppo non sono ancora obbligati.

Marche del test
  1. Smeg
  2. Candy
  3. Hotpoint ariston
  4. Ignis
  5. Indesit
  6. Miele
  7. Rex-electrolux
  8. Sangiorgio
  9. Whirlpool



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.