Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Test su 11 aspirapolvere a traino

1 giugno 2007

Gli aspirapolvere a traino del nostro test resistono nel tempo ma sono rumorosi. Gli undici i modelli di aspirapolvere che abbiamo messo a confronto spesso incontrano difficoltà a raccogliere la polvere in angoli e fessure e qualche volta ad aspirare i peli di animali.

Nessun aspirapolvere eccelle

Efficacia nell'aspirare, maneggevolezza, convenienza. Sarebbero in sintesi solo tre gli elementi da tenere in conto quando si deve acquistare un aspirapolvere. In realtà, dietro queste tre voci si nascondono innumerevoli caratteristiche e funzioni, tutte da valutare con attenzione.
Abbiamo testato undici modelli di aspirapolvere a traino, cioè quelli con il corpo dell'apparecchio che si muove su ruote. Nessuno di loro eccelle: i segni negativi si registrano soprattutto sul versante dell'efficacia di aspirazione e del rumore.
Alcuni modelli, solo dopo cinque passaggi, sono stati capaci di eliminare peli di animali dai tappeti. Altri hanno avuto difficoltà nell'aspirazione polvere e sporcizia dalle fessure del parquet, altri ancora nella pulizia dei tappeti dei tappeti.

Occhio alla cura dei filtri

Gran parte delle prestazioni dipende dai filtri, che sono necessari affinché la polvere aspirata non ritorni nell'ambiente in cui soggiorniamo. Cambiarli regolarmente è buona norma sia per la nostra salute sia per il buon funzionamento dell'apparecchio.
Esistono due filtri, oltre al sacchetto che può essere considerato tale: il filtro motore, che trattiene le piccole particelle passate attraverso il sacchetto evitando che arrivino nel motore, e il filtro in uscita che fa sì che la polvere non torni fuori dall'apparecchio.
Alcuni produttori utilizzano il filtro in uscita HEPA (ad alta efficienza), che, essendo capace di trattenere le particelle più piccole, risolverebbe a loro dire i problemi delle persone allergiche. Pur essendo filtri efficienti, sono solo un piccolo aiuto per gli allergici. Già il passaggio della spazzola su una superficie smuove la polvere e la sparge nell'ambiente.

Prezzi degli aspirapolvere a traino

Attenti alle differenze di prezzo, che possono essere notevoli: per portarsi a casa uno di questi modelli si può spendere da 65 a 250 euro. E non sempre i modelli che costano di più sono i migliori.

Marche testate

  1. Ariete
  2. Bosch
  3. De' Longhi
  4. Electrolux
  5. Hoover
  6. Imetec
  7. Lg
  8. Miele
  9. Philips
  10. Rowenta



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.