Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Al riparo dal contagio digitale. Navigare sicuri in Internet

1 febbraio 2007

Non potete rinunciare al mondo di Internet? Sappiate però che le insidie e i pericoli della rete sono parecchi. I pacchetti firewall-antivirus possono certamente darvi una mano per navigare con più sicurezza. Non sono particolarmente costosi (alcuni sono addirittura “free”), ma in commercio ce ne sono davvero tanti: per aiutarvi a scegliere il pacchetto più efficace ne abbiamo testati 14 tra i più diffusi in circolazione. Alcuni funzionano bene ma per navigare davvero in sicurezza è indispensabile usare la rete con criterio

Virus, spyware e trojan horse
La tipologia dei virus in circolazione cambia a seconda della loro funzione: alcuni distruggono gli archivi o intaccano il sistema operativo (i virus propriamente detti), altri, più innocui, pubblicano messaggi pubblicitari durante la navigazione (adware); altri ancora vi "spiano" (spyware) raccogliendo e registrando dati sulle vostre abitudini di navigatori (informazioni che verranno poi utilizzate per fini commerciali). Alcuni virus sono in grado di replicarsi all'interno del vostro Pc (worm) e di trasmettersi a vostra insaputa tramite le email che inviate (mettendo così a rischio anche i Pc dei vostri amici). Ci sono virus, poi, che riescono a capire cosa state digitando sulla tastiera (keylogger) e altri che consentono ai pirati di impadronirsi della gestione del vostro Pc (e magari di utilizzarlo per condurre attacchi informatici ad altri computer); infine esistono virus che (camuffati magari da innocui programmi ludici) aprono la strada come "cavalli di troia" (trojan horse, appunto) a virus ben più pericolosi.
Alcuni consigli per la sicurezza online

  • Il migliore firewall-antivirus del mondo non serve a nulla se non è regolarmente aggiornato (se ciò vi fa perdere tempo, configurate l'aggiornamento automatico).
  • I prodotti Microsoft sono l'obiettivo preferito dei pirati informatici, poiché molto diffusi. L'utilizzo di altri software contiene i rischi. Un browser gratuito come Firefox, ad esempio, è più sicuro sotto questo punto di vista.
  • Prima di aprire file o immagini conservati su un Cd, un Dvd, una chiave Usb o un lettore Mp3 effettuate sempre un controllo con l'antivirus.
  • Quando navigate, entrate in rete non come amministratore del vostro computer: limitando il controllo sul Pc limiterete anche i rischi nel caso in cui un pirata riesca a entrare nel vostro sistema operativo. Inoltre i virus faranno più fatica ad installarsi, riprodursi e spiarvi.
  • Non rispondete mai ad un messaggio sospetto di un mittente sconosciuto, soprattutto se vi si chiedono i dati personali. Se avete aperto email di questo tipo evitate di aprire anche gli allegati.
  • Se dovete lasciare un indirizzo email su un forum o una bacheca, createne uno nuovo: in caso di problemi potrete sempre abbandonarlo o chiuderlo conservando il vostro indirizzo personale.
  • Non inviate i dati della vostra carta di credito via email. Fatelo solo su un server sicuro (quelli che iniziano con "https"), oppure zappateli e proteggeteli con una password.

Prezzi
Non sono prodotti particolarmente costosi: con poco meno di 50 euro si può comprare il nostro Miglior Acquisto. È bene però sapere che ciò che si acquista è in realtà il software più il diritto ad aggiornarlo per un anno; spesso però è sufficiente aggiungere pochi euro per estendere l'aggiornamento a due anni.
Marche testate

  1. A shampoo
  2. Avira
  3. CA
  4. F-Secure
  5. G Data
  6. Grisoft
  7. Kaspersky
  8. McAfee
  9. Microsoft
  10. Panda
  11. Softwin
  12. Steganos
  13. Symantec
  14. Trend
  15. ZoneLabs



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.