Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Sistemi operativi: difficile sfuggire a Vista

1 marzo 2008
Sistemi operativi: difficile sfuggire a Vista

Windows Vista, Mac OSX Leopard, Lunux Ubuntu o Xp? Non c'è un vero e proprio vincitore nel nostro test sui sistemi operativi.
Tra i pro e i contro di ognuno il consiglio è aspettare a cambiare il vostro vecchio Xp. Una cosa però è certa: comprare un nuovo Pc senza Vista è praticamente impossibile. Ma anche cambiare sistema operativo in corsa non è sempre facile.

Vista la fa da padrone
Da una indagine sul campo, condotta tra i più importanti negozi e catene specializzate, la presenza di Windows Vista nei computer che si trovano sugli scaffali è pressoché totale. A meno che non decidiate di scegliere un Apple, sarete costretti ad acquistare un Pc con già preinstallato il nuovo sistema operativo di casa Microsoft. Questo discorso vale principalmente per l'acquisto di un notebook. Per i desktop è invece ancora possibile trovare negozi (anche online) che assemblano componenti hardware con le caratteristiche richieste dal cliente e di conseguenza con il sistema operativo che preferite.

Hardware sempre in garanzia
Quando si acquista un Pc nuovo, ma si desidera un sistema operativo diverso da Vista (o Leopard), non è difficile sentirsi dire dai rivenditori che nel momento in cui l'acquirente pone mano a un cambiamento di software, la garanzia di due anni dovuta per legge viene meno.

Niente di più falso. In realtà la garanzia di due anni non può decadere su tutto il prodotto per il solo fatto che abbiate deciso di installare un altro sistema operativo. Problemi al monitor, al masterizzatore Dvd o a qualsiasi altro pezzo hardware del Pc non imputabili alle funzionalità del sistema operativo rimangono in garanzia

Drm e limitazioni
Uno dei problemi di Vista, è rappresentato dei cosiddetti lucchetti digitali, ovvero le innumerevoli restrizioni all'utilizzo di video, audio e prodotti disponibili solo in formati proprietari e coperti quindi da brevetto. Le limitazioni Drm (così si chiamano) su driver e hardware (nonché sui formati multimediali proprietari come i Wmv) obbligano l'utente a possedere monitor, stampanti e componenti multimediali approvati da Microsoft per poter vedere e ascoltare prodotti legittimamente acquistati.

Le marche del test sui sistemi operativi:

  1. Apple
  2. Linux
  3. Microsoft



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.