News

Telefono di casa, tariffe a confronto

1 novembre 2011
Telefono di casa, tariffe a confronto

Non sempre conviene rimanere fedeli alla vecchia compagnia telefonica. Tutto dipende dalle tue abitudini. Ecco le classifiche per convenienza di alcuni proifili di utenti.

La scelta fra un operatore e l’altro dipende da come telefoni. Nell’articolo che trovi qui a fianco abbiamo ipotizzato alcuni profili di utenti: guarda le relative classifiche di convenienza.

Asdl: a parte o incluso?
Facendo riferimento a un profilo standard (cioè una cinquantina di chiamate urbane, una quindicina di interurbane brevi e una quarantina di chiamate verso cellulari), non è conveniente scegliere un contratto con Adsl integrato. Per la navigazione è meglio un contratto separato. Se invece non chiami i cellulari, cambia tutto: alcuni dei contratti con Adsl integrato (Infostrada, Tiscali, Teletu) sono i più convenienti del mercato.

Occhio alle promozioni
Le promozioni riguardano soprattutto i canoni mensili, con sconti consistenti per periodi di tempo dai 12 ai 24 mesi. Si tratta di promozioni lunghe: risparmiare il 30 – 40% del canone previsto, per uno o due anni, può consentirti di ricevere il servizio a un prezzo nettamente contenuto. Sembra che, questo delle promozioni, sia il sistema usato dagli operatori per muovere il mercato, nella speranza che poi il cliente resti fedele. Come comportarsi? In teoria dovresti cambiare compagnia ogni volta che individui prezzi migliori. Un ostacolo però possono essere i costi di disattivazione o cessazione previsti nei contratti. E capita anche che, quando ci si stacca, la vecchia compagnia chiami a casa, proponendo un contratto a condizioni favolose. Poi, una volta che accetti, salta fuori che il contratto non è applicabile “perché ormai lei non più nostro cliente”. E ti ritrovi alle stesse condizioni di prima.

Aiutaci ad aiutarti
Abbiamo lanciato una petizione per chiedere un taglio netto delle tariffe di “terminazione mobile”, cioè quel balzello che l’operatore mobile di chi riceve la chiamata fa pagare al tuo operatore e che viene trasferito sul consumatore finale. Per saperne di più e per aderire: www.abbassalatariffa.it.


Risorse


Prova ora: 2 euro 2 mesi