Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

La pubblicità comparativa in Italia: molti numeri e poca ironia

26 maggio 2010

Antonio Aiello - Università degli Studi di Milano Bicocca

In Italia, la pubblicità comparativa si è contraddistinta soprattutto per i suoi noiosi confronti tabellari, fondati su numeri e dati tecnici dei prodotti comparati. La graffiante ironia delle pubblicità comparative d'oltreoceano non ha trovato spazio nelle nostre campagne pubblicitarie. Chi si aspettava una rivoluzione negli spot si è dovuto ricredere. Le motivazioni non risiedono solo nelle limitazioni giuridiche, ma anche nella specificità dei nostri orientamenti culturali.


OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.