Il mondo Altroconsumo:
News

Artrosi? Inutili gli integratori

23 marzo 2011
Artrosi? Inutili gli integratori

Se speri di risolvere l'artrosi del ginocchio o dell’anca con metodi light ti conviene ricrederti. Gli integratori con glucosamina e condroitina solfato non sembrano avere particolari effetti sull’intensità del dolore e sulla progressione della malattia, stando a una recente revisione degli studi.
Tutto sui farmaci

Se speri di risolvere l'artrosi del ginocchio o dell’anca con metodi light ti conviene ricrederti. Gli integratori con glucosamina e condroitina solfato non sembrano avere particolari effetti sull’intensità del dolore e sulla progressione della malattia, stando a una recente revisione degli studi.

ArtroFlexyll, Eurosup Joint, Gluco Joint e altri
Da almeno dieci anni, in tutto il mondo, molti medici di base e specialisti reumatologi consigliano ai loro pazienti che soffrono di osteoartrite (detta comunemente artrosi) integratori di glucosamina e condroitina, componenti della cartilagine articolare. Questi prodotti, come ArtroFlexyll, Eurosup Joint, Gluco Joint, Joint Repair, ProAction, Reumil, Syform per citarne alcuni, dovrebbero ripristinare lo spessore della cartilagine, cioè del tessuto che fa da “cuscinetto” tra le ossa, assottigliatosi in chi soffre di questa patologia, migliorando così la capacità di movimento e il dolore.
Somministrare dall’esterno, per bocca, sostanze simili alla cartilagine avrebbe anche la capacità di rallentare la progressione della malattia.

Efficacia dubbia
Purtroppo però, gli studi disponibili sull’efficacia di queste due sostanze, sia prese singolarmente, sia in coppia, hanno dato finora risultati controversi. Gli studi finanziati dall’industria, guarda caso, hanno dimostrato un’efficacia superiore rispetto agli studi indipendenti, ma in generale non ci sono certezze. Una recente revisione, pubblicata sul British Medical Journal, ha analizzato dieci studi clinici diversi per un totale di 3.803 pazienti che soffrivano di artrosi all’anca o al ginocchio e avevano assunto glucosamina solfato, condroitina solfato o cloridrato, oppure entrambe. È stata misurata l’intensità del dolore dei pazienti e la progressione della malattia, verificata mediante radiografie. Risultato: nessun effetto clinico rilevante è stato osservato con glucosamina da sola né con condroitina da sola, né con l’assunzione di entrambe, rispetto a placebo (cioè rispetto a un trattamento inattivo).

Cosa ti consigliamo
Al momento, quindi, non ci sono prove per promuovere l’uso di integratori a base di glucosamina e condroitina nella cura dell’artrosi dell’anca o del ginocchio. Quindi li sconsigliamo, più che altro per la loro inutilità. Tuttavia, chi ritiene di trarre giovamento da questi prodotti, può continuare ad assumerli perché non sono stati segnalati effetti collaterali tali da controindicarne l’uso. Sapendo però che, anche se prescritti dal medico, e come tutti gli integratori alimentari, sono da pagare di tasca propria. E che, per legge, non possono comunque vantare un’efficacia terapeutica.



Prova ora: 2 euro 2 mesi