Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Burn out: se il lavoratore rischia di scoppiare

1 dicembre 2005

Anche in Italia si comincia a prendere sul serio la "sindrome da burnout". Si usa per definire uno stato in cui il lavoratore perde ogni interesse per il proprio lavoro, si sente affaticato, cinico, indifferente e inadeguato.

Anche in Italia si comincia a prendere sul serio la "sindrome da burnout". Si usa per definire uno stato in cui il lavoratore perde ogni interesse per il proprio lavoro, si sente affaticato, cinico, indifferente e inadeguato. Si tratta di un problema diverso rispetto alla classica depressione o al mobbing. E si può prevenire.



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.