Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Carte affidabili anche online

1 settembre 2007

Come saldare gli acquisti fatti in rete? I siti offrono tante soluzioni ma, occhio alle spese aggiuntive. Abbiamo visitato 78 siti di commercio elettronico e abbiamo raccolto informazioni su quali modalità di pagamento offrono questi siti a chi fa acquisti su Internet. Non abbiate timore di usare la vostra carta di credito: la legge vi mette al riparo dalle truffe online.

Occhio all'estratto conto
Il servizio di pagamento online con carta di credito obbliga gli esercenti a farsi carico dei rischi di un sistema che al momento non è efficiente, tutelando di fatto il cliente. Non è la banca a rischiare né il titolare della carta, ma il commerciante. Al cliente infatti basta contestare alla propria banca gli addebiti fraudolenti per poter rientrare in possesso del denaro (come previsto dall'articolo 56 del Codice del Consumo, il decreto legislativo 206 del 2005). Ecco perché diventa più che mai fondamentale per i titolari di una carta controllare periodicamente e attentamente l'estratto conto mensile della propria carta di credito. In caso di frode il soggetto colpito è il commerciante: la merce è persa e i soldi del pagamento gli vengono riaddebitati dalla società emittente la carta.

Cosa rischia il truffatore
Chi usa indebitamente non essendone titolare carte di credito o di pagamento, è punito con la reclusione da 1 a 5 anni e con la multa da 309 a 1.549 euro (art. 12 della legge 197 del 1991). La stessa pena si applica anche a chi le falsifica o le altera, oppure possiede, cede o acquisisce carte falsificate o alterate, e ordini di pagamento prodotti con carte alterate. Contro questo reato si può procedere d'ufficio o tramite querela.

Si può avviare la denuncia anche da casa (poi però dovrà essere sottoscritta davanti a un funzionario di polizia) grazie alla nuova denuncia via web di reati telematici della Polizia di Stato, all'indirizzo www.denunceviaweb.poliziadistato.it.

Alcune precauzioni per pagare online

  • È essenziale verificare l'esistenza reale del venditore, che questi sia conosciuto e che riporti sul sito tutti i suoi dati (compreso l'indirizzo).
  • Meglio inserire il numero della carta solo sui siti protetti da sistemi di sicurezza internazionali (quelli con il lucchetto in basso a destra).
  • Prendete nota della email del sito in cui si fa l'acquisto, leggete bene le condizioni del servizio ed eventuali clausole contrattuali (conservate una stampa di quanto sottoscritto).
  • Tenete sempre sotto controllo l'estratto conto della vostra carta di credito e contestate immediatamente all'ente emittente gli eventuali addebiti sbagliati (come sappiamo il titolare della carta è ben tutelato dalla legge).
  • Preferite una carta che goda di buona accettabilità su Internet.
  • Non acquistate servizi a pagamento se avete già una carta, sarebbe uno strumento inutile, più macchinoso, con minori tutele e con costi aggiuntivi.



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.