Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

La banca online

1 gennaio 2008
La banca online

La banca su internet è comoda e spesso costa meno di quella tradizionale. Ma c'è ancora poca trasparenza e informazione sui diritti del correntista. Diverse le soluzioni adottate per rendere sicure le operazioni.

Sicurezza e trasparenza Il mercato dell'e-banking è gestito da cinque grandi istituti, ai quali fanno capo tutti gli 11 siti che abbiamo analizzato. Abbiamo verificato anzitutto quale è l'iter per l'apertura del conto online, quindi abbiamo verificato la facilità di un'operazione fra le più gettonate: il bonifico. Ma soprattutto abbiamo valutato il rispetto della normativa sulla trasparenza (e quindi il diritto degli utenti a essere informati sulle condizioni economiche del servizio) e gli strumenti che vengono adottati dalle banche per rendere sicure le operazioni. Non esiste infatti un unico sistema, ma variano da banca a banca. Sono sicuramente da apprezzare gli istituti che hanno predisposto meccanismi di password dinamiche, vale a dire "usa e getta". E se mi rubano i codici? In caso di furto o smarrimento dei codici di accesso al conto online, bisogna subito denunciare il fatto a polizia o carabinieri. E comunicarlo alla banca, che provvederà a bloccare i codici e fornirne di nuovi. Da quel momento in poi, in base alla Raccomandazione europea 489/97, il titolare non può essere ritenuto responsabile dell'uso che viene fatto del conto da altri (in pratica, i soldi eventualmente spesi gli devono essere restituiti), mentre prima della comunicazione la sua responsabilità deve essere limitata a 150 euro. A meno che non si dimostri un suo comportamento poco diligente. Come accade per i Pin delle carte di credito o del pagobancomat, il cliente deve infatti custodire diligentemente e utilizzare correttamente i codici. In pratica: i codici di accesso ai servizi di home banking non devono essere conservati insieme (se sono due o più di due) e non devono essere annotati su un unico documento. Peccato che non tutte le banche prevedano nei contratti una clausola che limita la responsabilità del cliente. Se doveste imbattervi in situazioni spiacevoli di questa natura, non dovete però demordere: in caso di contestazioni, scrivete per prima cosa all'Ufficio reclami della banca. Nel caso in cui abbiate una risposta insoddisfacente, potete fare ricorso all'Ombudsman bancario, scrivendo all'indirizzo: Giurì bancario - via delle Botteghe Oscure 54 00186 Roma. Consigli per stare tranquilli - Attenzione al cosiddetto phishing. Non rispondete mai a email inviate dalla banca: il rischio concreto è che siano fasulle. Sappiate che le banche non chiedono mai di autenticare il conto o di comunicare le proprie coordinate online. Per uno dei prossimi numeri stiamo preparando un'inchiesta sul phishing. - Per accedere al servizio di banca online, digitate sempre (e correttamente) l'indirizzo dell'istituto e non cliccate mai su link (magari contenuti in un messaggio ricevuto via email o segnalato da un motore di ricerca): potrebbero portare a siti cloni. - Se si clicca due volte sul lucchetto o sulla chiave che appare in basso a destra del computer, si apre un certificato da cui è possibile individuare l'autenticità del sito e dell'indirizzo. - Quando avete concluso un'operazione o la consultazione del conto, uscite sempre dalla connessione cliccando su "esci", "logout" o "uscita". - Cercate sempre di installare sul vostro Pc antivirus aggiornati e firewall adeguati (il nostro ultimo test è su Altroconsumo 201, febbraio 2007) - Se vi imbattete in situazioni poco chiare, denunciatele alla Polizia postale (è la sezione della Polizia specializzata negli illeciti via internet).



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.