Il mondo Altroconsumo:
Modelli di lettere

Bloccare il pagamento di un assegno

15 settembre 2011
Modello di lettera

Potete bloccare il pagamento di un assegno da voi emesso da parte della banca se l'assegno è stato smarrito o rubato (ed il fatto è stato regolarmente denunciato alle autorità competenti), ovvero sono decorsi i termini di legge per l'incasso: 8 giorni per gli assegni "su piazza", 15 giorni per quelli "fuori piazza" (sempre che, naturalmente, l’assegno fosse stato regolarmente datato al momento dell'emissione).

Bloccare il pagamento di un assegno

Mittente:
Nome e indirizzo del titolare del conto

Destinatario:
Nome e indirizzo della Banca

Raccomandata a.r.  

Luogo e data

Oggetto: Conto corrente n. …... intestato a ..……........ - Richiesta di blocco pagamento assegno n° .…….. emesso in data ......  

Con la presente Vi richiedo di non provvedere al pagamento dell'assegno n°.......... da me emesso a favore di ............ in data ........, per l'importo di euro .......... in quanto  

- il suddetto assegno è stato rubato (oppure smarrito) in data ........, come da regolare denuncia sporta alle competenti autorità,   di cui allego copia;

oppure

- in quanto sono decorsi i termini di legge per la presentazione all'incasso dell'assegno sopra indicato.

Resto in attesa di Vostro sollecito riscontro e mi riservo ogni ulteriore diritto.  

Distinti saluti.

Firma

Allegare copia denuncia smarrimento o furto dell'assegno.



Prova ora: 2 euro 2 mesi