Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Trasferimento del mutuo senza spese

1 maggio 2008
Trasferimento del mutuo senza spese

Il trasferimento del mutuo da una banca a un'altra senza alcuna spesa è ancora una chimera.
A distanza di più di un anno dall'entrata in vigore del Provvedimento Bersani convertito nella legge 40/2007, e nonostante le precisazioni della Finanziaria 2008, risulta possibile ricorrere al trasferimento del proprio mutuo con surrogazione dell'ipoteca a costo zero solo in due agenzie bancarie della capitale (Banco Desio e Intesa San Paolo) sulla bellezza di 40 istituti visitati (tra Roma e Milano). In termini percentuali, la probabilità di vedere applicata appieno la normativa è di appena il 5%. Le altre fanno pagare spese che possono arrivare perfino a 2.800 euro.

Poca trasparenza
Anche sul versante della trasparenza e dei comportamenti concorrenziali le banche latitano da tempo. Su 168 istituti di credito interpellati per un possibile mutuo da stipulare, solo 68 ci hanno consegnato l'Esis, uno strumento necessario per confrontare effettivamente le offerte di mutuo dei vari istituti di credito, non solo italiani ma dei diversi Paesi Ue. È vero che non sono tenuti per legge a consegnarlo, ma hanno firmato volontariamente un codice di condotta che prevede il contrario.

E il contratto?
Sono invece obbligati a dare copia del contratto di mutuo al cliente che lo richiede, senza che ne derivi alcun obbligo di stipula. E invece solo il 4% degli sportelli da noi visitati ce lo ha voluto dare. A questo si aggiunge il fatto che i siti internet degli istituti bancari, utilizzati prontamente per veicolare pubblicità e promozioni (che sono spesso specchietti per le allodole), sono invece carenti di informazioni. Solo in 4 casi su 10 si trovano foglietti informativi aggiornati.



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.