Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Magliette in cotone solidali

1 giugno 2008
Magliette in cotone solidali

La produzione del cotone non è esente da problemi, se esaminata attraverso l'ottica della responsabilità sociale di impresa. I punti dolenti sono tanti: sfruttamento del lavoro minorile, salari al di sotto del livello minimo di sussistenza, scarso rispetto dell'ambiente.
Abbiamo preso in esame alcuni tra i principali marchi che offrono magliette in cotone, per cercare di stabilire quale prodotto è più in linea con le esigenze di carattere etico.

Luci e ombre delle diverse marche
Tra i marchi che abbiamo preso in esame, solo uno risponde in modo quasi completo ai criteri etici. Alcuni loghi famosi sono riusciti a migliorare significativamente le loro politiche di responsabilità sociale, mentre altri sono invece rimasti indietro. Al di là della marca, la maglietta migliore dal punto di vista etico sarebbe quella che unisce la certificazione Fairtrade a quella biologica: insieme garantiscono le migliori condizioni ai produttori, i migliori standard ambientali e finanziamenti allo sviluppo delle comunità locali. In un mondo perfetto, però, anche queste due certificazioni avrebbero qualcosa da rivedere: hanno alcuni punti deboli, soprattutto dal punto di vista dell'ambiente. Il biologico infatti deve fare più attenzione all'uso dell'acqua in zone desertiche e combattere la distruzione di habitat naturali come la foresta pluviale. Il Fairtrade invece non vieta l'uso di pesticidi e fertilizzanti sintetici (tranne i dieci più tossici).

Marche prese in esame

  1. Diesel
  2. Fruit of the Loom
  3. H&M
  4. Lacoste
  5. Nike
  6. Solidal Coop



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.