Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Nintendo Training for your eyes

1 marzo 2008
Nintendo Training for your eyes

Quando un prodotto ottiene un successo del livello di Brain Training (il gioco per Nintendo DS che si propone di “allenare” il cervello, e che ha venduto più

Quando un prodotto ottiene un successo del livello di Brain Training (il gioco per Nintendo DS che si propone di “allenare” il cervello, e che ha venduto più di 11 milioni di copie in tutto il mondo) è solo una questione di tempo prima che escano successori diretti, imitatori (li abbiamo esaminati su HT n. 4, novembre 2007) o semplicemente prodotti che vi si ispirano. È questo il caso di Training for your eyes, videogioco per Nintendo DS, il cui proclama è “metti alla prova e rinforza 5 diverse capacità visive”. La struttura del gioco è analoga a quella di Brain Training: si parte con una serie di brevi giochi, man mano che si gioca ne vengono sbloccati altri e lo stimolo a continuare è dato dalla voglia di migliorare il proprio record e il punteggio della propria “età oculare”. Il sottotitolo del gioco chiede “hai mai pensato di allenare e rilassare i tuoi occhi?”, una domanda strana, considerata la fonte da cui proviene, dato che anzi i videogiochi sono accusati da molti di essere un danno per la vista. Per questo motivo, e considerato che il gioco si dichiara adatto a bambini con più di tre anni, abbiamo sottoposto il gioco all’attenzione di Enrico Priolo, oftalmologo dell’ospedale pediatrico Gaslini di Genova, il cui parere è netto: “Male non fa, ma neanche bene: è il concetto stesso di allenamento degli occhi a non avere molto senso. Inoltre gran parte dei giochi proposti non ha a che fare tanto con la vista quanto con la memoria, la rapidità mentale... E l’unico gioco che in teoria va ad agire su capacità oculari è realizzato in modo da essere pressoché impossibile da risolvere.” Insomma, se siete miopi, non pensate che questo gioco possa aiutarvi a vedere meglio..



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.