Il mondo Altroconsumo:
Articoli riviste

Problemi in vacanza: risarcimento danni morali, patrimoniali e morali

1 settembre 2008
Problemi in vacanza: risarcimento danni morali, patrimoniali e morali

Voli persi, bagagli rubati, servizi scadenti o alberghi che perdono improvvisamente qualche stella, pacchetti che nel "tutto compreso" includono anche la delusione.
Sono tanti i problemi che possono capitare in vacanza. Se le aspettative di relax e divertimento non si possono recuperare, esiste quantomeno la possibilità di farsi risarcire almeno i danni. Le vicissitudini di alcuni sfortunati soci ci offrono lo spunto per due consigli.

Non solo il danno patrimoniale
Oltre al danno patrimoniale e biologico, i turisti incappati in qualche disavventura imputabile al tour operator o alla struttura ricettiva possono richiedere un risarcimento del danno morale. È un danno "da vacanza rovinata", dipendente dallo stress, dalla frustrazione delle aspettative e dall'impossibilità di godere della tranquillità che sarebbe invece lecito attendersi da una vacanza, spesso attesa come unico momento di relax dell'anno. Come riconosciuto dal codice del consumo e dalla Convenzione di Bruxelles, a carico dell'organizzatore del viaggio ricade il risarcimento di qualunque pregiudizio che il viaggiatore abbia subito a causa dell'inadempimento, totale o parziale, degli obblighi contrattuali.

Furti in albergo
L'albergatore è responsabile per tutte le cose portate in albergo: non hanno validità giuridica gli avvisi in cui la direzione declina ogni responsabilità. Il cliente ha diritto al risarcimento dell'intero valore del bene non solo se questo è stato consegnato in custodia, ma anche se l'albergatore si è rifiutato di riceverlo in custodia, perché il rifiuto è ammesso solo nel caso di oggetti ingombranti, pericolosi o di valore eccessivo rispetto al costo dell'albergo stesso.



OK Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.