News

La Bolletta? Facile come bere un bicchier d’acqua

23 novembre 2012
bolletta facile

23 novembre 2012

Avere informazioni chiare e facilmente comprensibili sui propri consumi di acqua è fondamentale. Ecco il progetto “Bolletta trasparente” realizzato in Lombardia.

Una bolletta chiara, facile da capire e trasparente. Gli utenti ne hanno diritto, per capire quanto e come effettivamente consumano e per modificare, eventualmente, le proprie abitudini, risparmiando.
Con il progetto “Bolletta trasparente”, promosso in Lombardia, è stato realizzato un nuovo modello di bolletta. La sua adozione è volontaria e l’auspicio è che sempre più gestori decidano al più presto di utilizzarla.

Elementi innovativi
Sul sito del progetto potrete approfondire tutti i particolari e vedere il modello di bolletta.
Eccone alcuni elementi innovativi che, insieme alla veste grafica, più intuitiva, rendono completa e approfondita l’informazione per l’utente.

  • L’analisi dell’acqua: sulla bolletta viene indicato da dove proviene l’acqua, quali sono i valori presenti nell’acquedotto e quelli previsti per l’acqua potabile.
  • Il riepilogo dei corrispettivi: in un’area della bolletta vengono riassunti gli importi dovuti per ogni voce (consumo, depurazione, fognatura), dati che vengono poi esplicitati in una descrizione più dettagliata.
  • Lo storico dei consumi: attraverso dei grafici, viene indicato quanto si è consumato nei periodi precedenti, confrontati per trimestre e con il trimestre dell’anno precedente nello stesso periodo. 

Chi ha aderito
Dal progetto è scaturito un protocollo d’intenti, sottoscritto il 22 ottobre 2012:

  • dalle associazioni di Tutela dei Consumatori (Acu, Adiconsum, Aduc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codici, Confconsumatori, Coniacut, Federconsumatori, Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Movimento Consumatori, Unione Nazionale Consumatori);
  • dall’ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari);
  • dalle Federazioni di imprese del settore: Federutility e Confservizi Cispel Lombardia;
  • dalla Regione Lombardia.
Ecco alcuni gestori del servizio idrico, pronti ad adottare al più presto la nuova bolletta: A2A Ciclo Idrico, Amiacque, Brianzacque e Metropolitana Milanese.

Stampa Invia