Speciali

Diete dimagranti: quali scegliere e quali evitare

18 giugno 2020
diete

Iperproteiche o a blocchi? Sono spesso costose, non semplici da capire e da seguire, oltre che inutili e pericolose per la salute. Sotto la lente sono finite le più famose diete, indiscusse protagoniste di libri e riviste. Le abbiamo analizzate per valutarne pro e contro: ti sveliamo le 7 che è bene evitare.

Come funziona la dieta genetica

Una certa variazione in uno dei geni legati al metabolismo modifica il funzionamento del gene stesso provocando dei cambiamenti nell'assorbimento e nel fabbisogno di diversi nutrienti. È questo il presupposto su cui si basa la dieta dei geni. In base alla funzionalità di questi geni (in particolare quelli coinvolti nella regolazione del glucosio, del colesterolo e dei grassi) vengono inseriti o esclusi dalla dieta diversi gruppi di alimenti.

Ad esempio, la dieta di una persona più soggetta al colesterolo alto sarà ricca di fibra e povera di grassi saturi.

Per ricevere un piano alimentare personalizzato è sufficiente ordinare un kit per la raccolta di saliva e inviare il proprio campione che verrà analizzato. A fornire questo tipo di servizio nel nostro Paese sono diversi siti internet. Una volta determinate le diverse varianti genetiche viene fornito un piano alimentare personalizzato, da mantenere (in teoria) per tutta la vita.

Il costo può variare dai 200 ai 400 euro.

Valutazione: mediocre

Ciò che accomuna i siti dedicati al dimagrimento personalizzato è la mancanza di dati scientifici a supporto. Nessuno studio, infatti, ha dimostrato che chi possiede determinate varianti nei geni necessita di una particolare dieta. Quello che si sa è che alcune variazioni sono state ritrovate più spesso in individui accomunati da problemi simili: questo però non basta per assicurare un miglior dimagrimento né un miglior stato di salute. 

Pro

  • Buon equilibrio tra i nutrienti
  • Possibilità di variare gli alimenti
  • Apporto calorico adeguato

Contro

  • Nessuna dimostrazione che una dieta basata sulle varianti genetiche sia più efficace di altre
  • Alcune contraddizioni tra consigli teorici ed esempi pratici
  • Costo elevato