Speciali

Diete dimagranti: quali scegliere e quali evitare

02 gennaio 2020
diete

Iperproteiche o a blocchi? Sono spesso costose, non semplici da capire e da seguire, oltre che inutili e pericolose per la salute. Sotto la lente sono finite le più famose diete, indiscusse protagoniste di libri e riviste. Le abbiamo analizzate per valutarne pro e contro: ti sveliamo le 7 che è bene evitare.

Esiste un modo per dimagrire senza fatica?

A differenza di quanto si potrebbe credere, questo libro non contiene informazioni per intraprendere una dieta, ma consigli utili per riequilibrare la propria alimentazione e, quindi, perdere peso.

Si parte dalla colazione: non ci sono indicazioni su cosa mangiare, ma deve essere consumata il più vicino possibile al momento del risveglio.

Si prosegue con il pranzo che deve essere completo, ovvero composto da una fonte di carboidrati (pane, pasta o riso integrale), una fonte di proteine (senza indicazioni su eventuali differenze tra carne, pesce, uova, latticini) e verdura cruda.

A cena bisogna evitare di eccedere con le proteine animali. Al posto di pane e pasta sono consigliate altre fonti di carboidrati, come bulgur, farro e numerose varietà di riso.

Valutazione: mediocre

Purtroppo buona parte delle affermazioni contenute all'interno del libro non hanno alcun riscontro scientifico. Ad esempio alcuni alimenti, come bulgur e cannella, sono considerati “brucia grassi”. Altri ancora vengono considerati in grado di tenere sotto controllo la glicemia, come il burro, o il colesterolo nel sangue, come il limone. E' riportato che i broccoli aiutano a proteggere dal tumore della prostata e del seno. Purtroppo nessuno di questi cibi ha le proprietà dichiarate.

Pro

  • Promuove una dieta varia senza esclusioni
  • L’equilibrio tra i nutrienti è buono
  • Incentiva il consumo di alimenti freschi

Contro

  • Non dà strumenti utili per la perdita del peso, rischia di creare confusione
  • Sono esaltate proprietà dei cibi sulla perdita di peso e prevenzione di malattie non supportate da evidenze scientifiche