Guida all'acquisto

Come scegliere la crema alla nocciola

creme alla nocciola

A colazione, merenda, oppure come peccato di gola, senza esagerare: l'importante è scegliere la crema alla nocciola giusta. La percentuale degli ingredienti più pregiati presenti, come il cacao e le nocciole, è fondamentale: meglio scegliere prodotti che dichiarano una maggiore quantità di queste materie prime. Ecco qualche consiglio per comprare la migliore.

Leggi la lista degli ingredienti 

Al momento dell’acquisto puoi controllare la lista degli ingredienti. Ecco qualche consiglio:

  • È meglio preferire, se possibile, le creme alla nocciola che non contengono grassi e oli vegetali aggiunti; in particolare, l’assenza di oli vegetali come l’olio di palma e l’olio di girasole tra i più utilizzati, riduce la probabilità di imbattersi nella contaminazione da sostanze potenzialmente cancerogene.
  • Nocciole e cacao sono gli ingredienti più pregiati di questi prodotti; sarebbe meglio scegliere prodotti che dichiarano una maggiore quantità di queste materie prime.
  • Rendere nota al consumatore l’origine delle nocciole è un segno di trasparenza, che va tenuto in considerazione al momento della scelta.

La qualità dei nutrienti

La scelta della crema alle nocciole non può prescindere dal suo valore nutrizionale complessivo, in termini di calorie, e di singoli nutrienti, soprattutto se si parla di grassi saturi e zuccheri. Ecco quanto è emerso dalle nostre analisi.

Su 100 g, l’apporto calorico medio rilevato nei nostri prodotti è di 525 kcal, con 6,2 grammi di grassi saturi e 49 grammi di zucchero. Per quanto si tratti in ogni caso di un alimento da consumare saltuariamente, non tutte le creme sono uguali e alcuni prodotti riescono a ridurre il tenore in zuccheri e grassi saturi, a favore di fibre e proteine. Infatti i valori nutrizionali sono legati agli ingredienti utilizzati e di norma un prodotto con tante nocciole avrà meno zuccheri e grassi saturi.

vai al test sulle creme alla nocciola