Attenzione a

Arsenico in un'alga giapponese

02 settembre 2010

02 settembre 2010

La Food Standards Agency, l’ente inglese di vigilanza alimentare, raccomanda di non consumare l’alga hijiki, utilizzata spesso nella cucina giapponese e vegetariana, perché contiene alti livelli di arsenico inorganico, conosciuto per la sua tossicità.

L’avvertimento segue la notifica emessa da parte della Commissione europea. Niente panico, però: per correre il rischio di sviluppare forme tumorali non è sufficiente un consumo occasionale di hijiki, come generalmente accade nella popolazione occidentale.

Quali i rischi legati all’arsenico
Questo metallo pesante è presente in natura in diversi alimenti e nell’acqua, di solito in concentrazioni molto basse. La forma inorganica può favorire la comparsa di tumori perché agisce sul Dna dell’organismo, mentre l’arsenico organico non è pericoloso per l’uomo. Ad oggi esistono molte incertezze per quanto riguarda la risposta che l’organismo può dare all’assunzione di arsenico, ecco perché finora non è stata individuata una dose di questo metallo senza rischi significativi per la salute, ovvero una dose tollerabile giornaliera o settimanale. Per questo l’Efsa, l’autorità europea per la sicurezza alimentare, raccomanda precauzione e consiglia che l’esposizione alimentare all’arsenico inorganico sia ridotta al minimo. I gruppi di consumatori con livelli di esposizione più elevati sono i grandi consumatori di riso, come alcuni gruppi etnici, e i grandi consumatori di prodotti a base di alghe.

Cos’è l’alga hijiki
Hijiki è un’alga di colore nero utilizzata spesso in insalata o negli antipasti in alcuni piatti del Sol Levante, ma non è presente né nel sushi né nella cucina cinese. È utilizzata anche  in alcun zuppe e in qualche piatto della dieta vegana. Viene venduta anche nei negozi specializzati in cucina asiatica all’interno del confine europeo. Per gli amanti del genere, a scanso di rischi, esistono valide alternative: come l’alga nori o kombu, comunemente utilizzate nella cucina nipponica.


Stampa Invia