News

Cosa c'è nel bicchiere degli italiani

19 luglio 2017
bevande

19 luglio 2017
Acqua in bottiglia, latte scremato, caffè, vino (anche biologico) e birra sono le bevande preferite degli italiani. Ma cos'altro mettono nel bicchiere? Lo abbiamo chiesto a 2.000 persone tra i 18 e i 74 anni. Anche in questo l'età incide sui gusti.

Nel reparto bevande dei supermercati se ne vedono di tutti i colori e di tutti i gusti, ma alla fine, si sa, scegliamo sempre il solito. Abbiamo chiesto a 2.000 persone dai 18 ai 74 anni cosa bevono: ancora una volta il palato degli italiani si è rivelato tradizionalista. Ecco cosa preferiscono.

  • Acqua. È essenziale la salute e il benessere dell'organismo. E gli intervistati non ci hanno deluso: 9 su 10 la bevono tutti i giorni. Ma acqua del rubinetto o acqua in bottiglia? L'acqua del rubinetto è la scelta migliore e anche la più conveniente, ma gli italiani continuano a preferire quella in bottiglia.
  • Latte. È uno degli alimenti piú importanti per l’organismo, in quanto fonte di proteine, calcio, vitamine e sali mineraliIl consumo, però, negli ultimi due anni, è diminuto a causa dei messaggi infondati e allarmistici (dal punto di vista scientifico) che girano online. Il preferito è quello scremato o parzialmente scremato, bevuto tre volte di più rispetto a quello intero.
  • Bibite zuccherate e dietetiche. Le bibite zuccherate sono preferite soprattutto dei più giovani (18-34 anni), anche se non le bevono quotidianamente. Ma anche il consumo delle bibite è diminuito negli ultimi due anni, per voler prevenire problemi di salute, dato confermato dalla metà degli intervistati. Le bevande dietetiche, invece, vengono consumate pochissimo: solo da 2 intervistati su 10.
  • Succhi di frutta. Anche i succhi di frutta sono più amati dai giovani (18-34 anni). Come abbiamo visto nel nostro test sui nettari all'albicocca, per concentrazione di zuccheri e frutta, non devono considerarsi sostitutivi alla frutta fresca.
  • Caffè, tè e infusi. Non può mancare il caffè: 2 intervistati su 3 ne bevono almeno una tazzina al giorno. Il consumo di , infusi e tisane, invece, è più sporadico. Ricorda, però, che si raccomanda di non bere più di tre bevande contenenti caffeina al giorno, tra queste proprio caffè, tè, energy drinks e alcune bibite. La soglia massima di caffeina assunta quotidianamente viene superata solo da1 intervistato su 6.
  • Alcolici. Non dovresti bere più di una volta alla settimana superalcolici e non più di due (per gli uomini) o uno (per le donne) bicchieri di vino o birra al giorno: 1 intervistato su 3 beve più di quanto raccomandato. Tra i preferiti, soprattutto degli over 55, il vino, tra cui quello biologico e/o senza solfiti. Al secondo posto dei preferiti c'è la birra, in particolare tra i giovani che stanno cominciando ad apprezzare anche quella artigianale.

Stampa Invia