News

Natale a tavola, i consigli per le feste

23 dicembre 2019
Pranzo Natale

Dalla spesa al supermercato al momento del brindisi. Ecco alcuni consigli pratici per scegliere, conservare e consumare alcune delle pietanze tipiche delle feste di fine anno. Per salvaguardare qualità e freschezza dei prodotti, con un occhio anche al portafoglio.

Cotechino e zampone

  • Si tratta di due insaccati di carne. Ricorda: la differenza non è tanto negli ingredienti dell'impasto ma nell' "involucro". È zampetto di maiale per lo zampone e budello per il cotechino.
  • Tra i prodotti in commercio, puoi trovare quelli "di Modena", che nel 1999 hanno ottenuto il marchio Igp (Indicazione geografica protetta). È un'indicazione del legame che per tradizione c'è tra il prodotto e il territorio. Per ottenere il marchio Igp è necessario che almeno una fase del processo di lavorazione - non necessariamente l'intera filiera - avvenga nell'area interessata.
  • Anche se stiamo parlando di un piatto delle feste, attenzione alle calorie: una porzione abbondante di cotechino e lenticchie (3 fette e 3 cucchiaiate) fornisce 574 kcal. Se ci limitiamo a un assaggio (una fetta e un cucchiaio di contorno) si scende a 295 kcal.
  • Se, come contorno, preferisci il purè, va benissimo: più ricco in carboidrati, è l'abbinamento più corretto dal punto di vista nutrizionale. E le calorie non differiscono sostanzialemente da una porzione di lenticchie.