News

"Senza colesterolo"? Sanzione per Ovo light

05 agosto 2013
ovo

05 agosto 2013

"Senza colesterolo" e "a basso contenuto calorico": erano indicazioni nutrizionali non veritiere quelle del prodotto di Coccodì. Lo avevamo segnalato e l'Antitrust ha fatto partire una sanzione. La confezione è stata modificata, intanto, ma riporta ancora l'immagine del tuorlo in etichetta: peccato che ci siano solo gli albumi.

Vantava l'assenza di colesterolo e il basso contenuto calorico, ma non era vero. Per questo avevamo denunciato Ovo light all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Ora, la sanzione per pratica commerciale scorretta è arrivata: l'azienda produttrice, Coccodì, dovrà pagare 5mila euro di multa per un'informazione nutrizionale non veritiera e non in linea con la normativa europea. Dopo la nostra segnalazione, inoltre, erano già state fatte alcune modifiche alla confezione. Aiutaci a scoprire casi come questi, segnalandoceli con l'app Ora basta!

Cambio d'etichetta

Intanto, è stato eliminato lo slogan "senza colesterolo": se si dà un'occhiata alla lista degli ingredienti - infatti - il colesterolo c'è, anche se in quantità minima (3,02 mg). Anche la dicitura "a basso contenuto calorico" è stata tolta perché non regolare: la nomativa europea prevede, infatti, che un prodotto - per definirsi a basso tenore in calorie - non possa avere più di 40 kcal su 100 g. Ovo light ne ha 44, una piccola quantità in più, ma che comunque non permette di fregiarsi di questo claim solo per essere più invitante agli occhi del consumatore.

Ecco come sono cambiati gli slogan sulla confezione
Ecco come sono cambiati gli slogan sulla confezione

Uovo o non uovo: c'è ancora confusione

A dire il vero, ci aspettavamo qualcosa in più dall'Antitrust: restano, infatti, diversi aspetti poco trasparenti nel modo di comunicare di Coccodì. Intanto, il chiaro richiamo alla presenza dell'uovo intero nell'immagine sul fronte, dove c'è un tuorlo a forma di cuore che sembra "sgorgare" proprio dalla confezione: peccato, però, che Ovolight praticamente non contenga tuorlo e sia composto per il 98% da albume. Mantenere un'immagine di questo tipo crea ancora confusione inducendo a pensare che all'interno ci siano uova che, miracolosamente, sono "senza grassi", come si legge sul fronte della confezione. Ma l'assenza di grassi e l'essere "fonte di proteine" dipende proprio dal fatto che ci sono solo albumi. Inoltre, se prima, sul lato della confezione che vedi sopra, c'erano almeno le prime due frasi a chiarire l'assenza di tuorlo, ora - fatte le due modifiche su calorie e colesterolo - quelle indicazioni sono state persino eliminate. Un po' una beffa quella di Coccodì... e la confusione intanto continua, anzi aumenta.

Sulla parte posteriore della scatola, inoltre, resta ancora il consiglio di provare Ovo light al posto delle uova in molte ricette, come pasta, dolci, omelettes, maionese e uova strapazzate. Insomma, chi non legge attentamente la lista degli ingredienti potrebbe trovarsi un po' sopreso con una maionese o una pasta fatta solo con gli albumi.

Sulla confezione, in bella vista, il tuorlo d'uovo... che non c'è
Sulla confezione, in bella vista, il tuorlo d'uovo... che non c'è

Stampa Invia