News

Test sulla birra

01 giugno 2010
birra

01 giugno 2010

Alla prova 18 birre a bassa fermentazione del tipo Lager. Beck's, Dreher, Heineken, Moretti, Peroni, Stella Artois, Tuborg e tutte le altre principali marche sono incluse nel test. Analisi in laboratorio e degustazione professionale per scoprire cosa c'è nella bottiglia.

C'è bionda e bionda
Acqua, malto d'orzo, luppolo e lievito sono gli ingredienti base delle birra. A dettare le differenze tra le centinaia di tipologie esistenti è il processo di lavorazione (tempi di cottura, temperatura, fermentazione, maturazione, travaso e così via) oltre che il dosaggio, il tipo e la qualità delle quattro materie prime. Tutte le birre Lager del nostro test, tranne una, riportano la lista degli ingredienti. Solo tre su diciotto sono fatte utilizzando semplicemente gli ingredienti base. Gli altri produttori aggiungono granturco (mais), a volte indicato come mais gritz (semola di mais). È la legge a prevedere che il malto d'orzo possa essere sostituito da altri cereali, nonché da materie prime amidacee e zuccherine fino al 40%. Questi sostituti sono utilizzati soprattutto perché sono in grado di determinare differenze sensibili tra una birra e l'altra e andare incontro ai più diversi gusti dei consumatori: il frumento per esempio rende più densa la schiuma, il mais conferisce invece morbidezza alla birra. Né mancano gli additivi, come per esempio l'anidride solforosa. La sua presenza è da imputarsi al trattamento antimicrobico sulle bottiglie prima dell'introduzione della birra, oppure sul luppolo in fase di stoccaggio.

Il giudizio degli assaggiatori esperti
La degustazione professionale è stata la prova regina del nostro test. Undici giudici hanno assaggiato e valutato i campioni di birra, presentati in forma anonima a 7°C. Le birre sono state aperte e versate appena prima di essere consegnate ai giudici. La misura della ricchezza aromatica, correlata all'intensità olfattiva e alla persistenza del gusto, è stato il criterio più importante di valutazione. Gli aromi vegetali, di luppolo e quelli di lievito sono stati tra i più apprezzati, come pure il corpo (densità e pastosità della birra). Positivamente giudicata anche la presenza della giusta frizzantezza.

MARCHE DEL TEST
  1. Bavaria
  2. Beck's
  3. Birrificio Angelo Poretti
  4. Carlsberg
  5. Castello
  6. Dreher
  7. Heineken
  8. Ichnusa
  9. Kronenbourg 1664
  10. Menabrea
  11. Moretti
  12. Nastro Azzurro
  13. Pedavena
  14. Peroni
  15. Splugen
  16. Stella Artois
  17. Tuborg
  18. Wührer

Stampa Invia