Attenzione a

Pasta d’acciuga Balena: dopo il richiamo, allarme rientrato

02 marzo 2017
pasta d'acciughe balena

02 marzo 2017

L'azienda fiorentina Balena Srl, a dicembre, ha richiamato preventivamente un lotto di pasta d’acciughe per sospetta presenza di anidride solforosa. Dopo questa segnalazione, però, sono state fatte analisi aggiuntive: nei prodotti non ci sono solfiti.

In data 22 dicembre 2016 avevamo segnalato il ritiro di un lotto di pasta d'acciughe Balena per la presenza di solfiti non dichiarati in etichetta. L'Istituto Superiore della Sanità, però, ha oggi dichiarato che le loro analisi di laboratorio hanno avuto esito nullo: nel campione oggetto del richiamo non sono state rilevate tracce di anidride solforosa. Nessun problema quindi per il lotto in questione.

Il ritiro 

Balena Srl aveva richiamato dal mercato un lotto la pasta d’acciughe nella confezione da 65 g. a causa della possibile presenza di solfiti non dichiarati in etichetta con conseguente rischio per gli allergici. Oggetto del richiamo era stato un solo unico lotto:

  • codice EAN: 80031048;
  • lotto di produzione: IT1CE;
  • scadenza: 27/01/2018, 

Dopo le analisi dell'ISS però l'allarme è rientrato. In ogni caso, per ulteriori informazioni o chiarimenti, puoi contattare il numero telefonico 055 317244.


Stampa Invia