Attenzione a

Acqua minerale Sant’Anna: ritirate alcune bottiglie

06 febbraio 2017
acqua minerale sant'anna

06 febbraio 2017
L’acqua ha un cattivo odore, così l’azienda produttrice decide di ritirare in via precauzionale alcune bottiglie di acqua minerale Sant’Anna. Ecco tutti i dettagli del ritiro. Non ci sono pericoli per la salute.

L'acqua ha uno strano odore. Dopo le segnalazioni di alcuni consumatori, l’azienda produttrice dell’acqua minerale Sant’Anna ha disposto il ritiro in via precauzionale di alcune bottiglie da un litro e mezzo. Il motivo del ritiro è una "possibile alterazione organolettica" (il cattivo odore sarebbe causato dalla presenza di tracce di H2O2/CH3COOH, ovvero acqua ossigenata e acido acetico).

Le bottiglie interessate dal ritiro sono quelle contrassegnate dal codice L7012NOH 15 01/19. La prima parte della sequenza indica il lotto; il numero 15 indica che la bottiglia è stata prodotta alle 15 del giorno di produzione (12 gennaio 2017); mentre 01/19 indica la data di scadenza. Nel suo comunicato l'azienda precisa che l’alterazione riguarda solo le bottiglie prodotte alle ore 15 del 12 gennaio 2017. Tutte le altre bottiglie dello stesso lotto che hanno un numero diverso dal “15” non avrebbero quindi alcun problema.

Cosa fare se hai acquistato il prodotto

Anche se non ci sono rischi per la salute, se hai acquistato una bottiglia di acqua minerale appartenente al lotto richiamato, non consumarla. Riportala al punto vendita per ottenere il rimborso o la sostituzione del prodotto.


Stampa Invia