Attenzione a

Sale di Sicilia Italkali: nessun rischio per la salute

07 agosto 2015
coop sale

07 agosto 2015

Le analisi sconfessano la “potenziale non conformità dell’imballaggio”. Il 10 Gennaio era stata data la notizia del ritiro a scopo precauzionale di alcuni lotti. Ora i risultati del laboratorio rassicurano i consumatori: nessun rischio per la salute.

In relazione alla nostra segnalazione sul richiamo di alcuni lotti di Sale Fino di Sicilia più Iodio della Italkali, l’azienda ci ha comunicato il risultato delle analisi di controllo effettuate dall’Istituto Superiore di Sanità. In realtà, l'imballaggio è adatto al contatto con prodotti alimentari e dunque il sale in esso contenuto può essere consumato senza alcun timore.

La notizia del ritiro

Il 10 Gennaio 2015, Coop aveva comunicato, sul proprio sito, il ritiro in via precauzionale di alcuni lotti delle confezioni da un chilo di Sale Fino di Sicilia più Iodio della Italkal, venduti in prevalenza nei supermercati Coop di Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Repubblica di San Marino, Marche, Abruzzo, Puglia e Basilicata. Le cause di tale ritiro vanno ricercate in una “potenziale non conformità dell’imballaggio”, ovvero della classica scatola di cartone che, nei lotti interessati, non sarebbe stata adatta al contatto con gli alimenti.

A distanza di mesi, l'Istituto Superiore di Sanità, accertata la conformità della confenzione, fa sapere che il prodotto può essere consumato senza rischi per l'incolumità.


Stampa Invia