Attenzione a

Ritirato lotto di alici sott’olio Delicius

10 gennaio 2014
alici

10 gennaio 2014

Presenza di istamina in un lotto di filetti di alici all’olio di oliva Delicius in confezione da 90g. Un ritiro comunicato soltanto oggi, ma l’allerta risale a fine anno.

Il lotto interessato dal ritiro è uno solo: L073H con scadenza 14/09/2014. Consigliamo a chi dovesse avere in casa il prodotto di non consumarlo e riportarlo quanto prima al punto vendita. L’azienda parmense, infatti, ha avviato una procedura di ritiro e richiamo come richiesto dalle autorità compenti; autorità che avevano nei giorni scorsi riscontrato tracce di istamina proprio nelle confezioni da 90 grammi di alici sott’olio di quel lotto specifico. Anche se la Delicius ha comunicato ufficialmente la cosa solo oggi con un comunicato stampa, l’allerta risale addirittura a fine anno: per giorni, infatti, abbiamo tentato inutilmente di metterci in contatto telefonico con un responsabile dell’azienda per avere conferma della notizia.

Cos'è l'istamina e quali rischi comporta

L'istamina è una sostanza che si forma in alcuni alimenti fermentati e nel pesce (soprattutto se mal conservato), in certi casi può causare malesseri molto simili a quelli che si manifestano in caso di allergia. Per alcuni tipi di pesce come tonno, acciughe e sgombri esistono precisi limiti di legge sul tenore massimo di istamina consentito. Si può evitare il rischio di intossicazione assicurando un'igiene impeccabile durante la lavorazione del pesce e conservandolo in condizioni di refrigerazione. Anche per le alici sott’olio, una volta aperta la confezione, la raccomandazione è quella di conservarle in frigo e consumarle rapidamente.


Stampa Invia