Attenzione a

Salmone affumicato: richiamato un lotto per Listeriosi

03 agosto 2017
salmone

03 agosto 2017

Un lotto di salmone norvegese affumicato del produttore Norfish SL potrebbe contenere Listeria, un batterio che può provocare infezioni alimentari. Ecco come riconoscere le confezioni e cosa fare se ne hai una in casa.

Norfish SL ha richiamato dal mercato un lotto di Ahuleva Aumado&Salazones Salmone Norvegia Affumicato perché potrebbe essere contaminato dal batterio Listeria. Il ritiro è stato stabilito in via precauzionale per garantire la sicurezza dei consumatori.

Come riconoscere le confezioni

Non tutte le confezioni presentano lo stesso problema; quelle interessate hanno un codice lotto e hanno una data di scadenza ben precisi:

  • Confezione: 100 g e 200 g
  • Codice lotto: 0407713
  • Scadenza: 16/09/2017
  • Marchio dello stabilimento: ES.12.05303/V

Cosa fare se hai una confezione in casa

Se hai già acquistato una confezione di salmone del lotto interessato, non consumarla, ma recati nel punto vendita dove l'hai acquistata per richiedere la sostituzione del prodotto. 

Cos'è la Listeriosi

La Listeriosi, l'infezione alimentare provocata dalla Listeria, ha sintomi che possono comparire anche molti giorni dopo l'assunzione del cibo contaminato, anche fino a 3 settimane. Si manifesta con febbre non elevata e con sintomi molto simili all'influenza. È particolarmente pericolosa per le donne in gravidanza (nei casi più gravi può anche provocare un aborto), per i bambini, gli anziani e le persone con sistema immunitario indebolito. Se non rientri tra queste categorie di persone non temere, perché probabilmente potresti non contrarre la malattia: in ogni caso se dovessero insorgere sintomi simili a quelli dell’influenza fai presente al medico che si hai consumato questo prodotto.


Stampa Invia