News

Salsa di soia in due versioni cosa ce dentro

17 agosto 2010

17 agosto 2010

Due salse di soia: stessa marca, stessa bottiglietta. Cambia il colore del tappo: verde per distinguere la salsa di soia con meno sale. Vediamo cosa c'è dentro.

Con meno sale costa di più
Dunque, accanto al tradizionale condimento orientale, esiste anche la versione più salutista, quella con meno sale, il 43% in meno.
La scelta di quest'ultima è sicuramente valida per la salute (il consiglio di sempre è consumare poco sale), meno per il portafogli: costa l'80% in più. Differenza di cui non si comprende la ragione: perché penalizzare tanto una scelta salutista?

Cambiano gli ingredienti
E non c'è solo una differenza di prezzo, ma anche nella lista degli ingredienti. Quella della salsa di soia tradizionale è semplicissima (acqua, semi di soia, frumento, sale), quella della salsa di soia con meno sale è più complessa (acqua, semi di soia, frumento, sale (8,4%), etanolo, zucchero, correttore di acidità: acetato di sodio, acidificanti: acido lattico, acido acetico). In più, per quest'ultima, si specifica di conservare in frigo dopo l'apertura.
Se per la differenza di prezzo, soprattutto così elevata, non riusciamo a trovare una spiegazione, per gli ingredienti possiamo avanzare un'ipotesi. Il sale negli alimenti non viene aggiunto solo per dare sapore, ma ha anche una funzione di conservante per prevenire lo sviluppo microbico. Una più bassa concentrazione di sale mette probabilmente il prodotto più a rischio, per questo può rendersi necessaria una formulazione diversa e la conservazione in frigo dopo l'apertura.

Salsa di soia Kikkoman- 2.29€
Ingredienti

  • Acqua
  • Semi di soia
  • Frumento
  • Sale

Salsa di soia less salt - 43% less salt- 4.16€
Ingredienti

  • Acqua
  • Semi di soia
  • Frumento
  • sale (8.4%)
  • etanolo
  • zucchero
  • correttore di acidità: acetato di sodio
  • acidificanti: acido lattico, acido acetico

Stampa Invia