News

Grandi rossi vini italiani di qualita

01 novembre 2009

01 novembre 2009

Brunello di Montalcino, Amarone della Valpolicella e Barolo sono vini rossi italiani di fama internazionale, conosciuti anche come i "Grandi Rossi". Ma sono davvero così buoni? Secondo la nostra indagine il loro successo è meritato.

Il nostro test sui vini rossi: degustazione, ma anche analisi chimiche
Un gruppo di esperti ha valutato 48 etichette: 18 di Brunello, 14 di Amarone, 16 di Barolo. La selezione di vini è stata molto apprezzata e ben 40 su 48 sono risultati di buona qualità.

Il giudizio complessivo non è stato espresso solo in base all'analisi sensoriale. Anche se questa ha pesato molto sul giudizio finale, sono state svolte anche analisi di laboratorio per verificare l'acidità totale dei vini e la quantità di additivi presente nei prodotti. E i risultati sono stati molto buoni.

Bere un buon vino rosso spendendo il giusto
I vini più costosi fra quelli testati hanno avuto le migliori valutazioni. Ma anche quelli un po' più economici, con un prezzo compreso fra i 12 e i 45 euro hanno raggiunto risultati eccellenti. Si può bere un buon vino rosso senza spendere una follia.

Vini rossi di qualità: etichette scadenti
Anche se tutte le etichette dei prodotti testati riportano le informazioni obbligatorie per legge, potrebbero essere migliori. Scarseggiano infatti le informazioni facoltative, ma utili per un acquisto più consapevole: suggerimenti su come servire il vino, i cibi ai quali abbinarlo, la temperatura giusta, i bicchieri giusti per servirlo, le indicazioni sulle modalità di conservazione. Solo sei delle etichette dei prodotti testati ottengono un buon giudizio, mentre per 17 prodotti è totalmente negativo.

Come conservare il vino dopo l'apertura
Dopo una cena vi è avanzato del vino e non sapete come conservarlo senza che si rovini?
Le informazioni sulle modalità di conservazione spesso non sono indicate sull'etichetta.

Il tempo di conservazione dipende dalla composizione del prodotto, dall'invecchiamento e perfino dal tappo. Vi diamo qualche consiglio per non rischiare di rovinare una bottiglia di buon vino.

I vini rossi del test:
  1. 7 Cascine
  2. Araldica
  3. Argiano
  4. Banfi
  5. Bartolo Giusti
  6. Batasiolo
  7. Bersano
  8. Bolla
  9. Cadis
  10. Cantina Clavesana
  11. Cantina di Montalcino
  12. Cantina Terre del Barolo
  13. Caparzo
  14. Castiglion del Bosco
  15. Cecchi
  16. Cesari
  17. Col d'Orcia
  18. Duchessa Lia
  19. F.lli Giacosa
  20. Fattoria dei Barbi
  21. Fontanafredda
  22. Gomba
  23. Guerrieri Rizzardi
  24. La Serena
  25. Lamberti
  26. Marchesi de Frescobaldi
  27. Marchesi di Barolo
  28. Masi
  29. Michele Chiarlo
  30. Negrar Cl. Domini Veneti
  31. Negrar Classico
  32. Piazzo
  33. Prunotto
  34. Rocca del Cardinale
  35. Ruffino
  36. San Felice
  37. Sartori
  38. Tenimenti Angelini
  39. Tenuta Friggiali
  40. Tenuta Pule
  41. Tenute Silvio Nardi
  42. Terre
  43. Terre da Vino
  44. Tommasi
  45. Villa a Tolli
  46. Zenato
  47. Zeni
  48. Zonin

Stampa Invia