News

Auto multispazio

01 luglio 2009

01 luglio 2009

Come ogni anno, si parte per le vacanze e sembra che far stare tutto in macchina sia impossibile.
Per risolvere questo tipo di problemi la soluzione potrebbe essere un'automobile multispazio: molto spazio per i passeggeri (alcune auto arrivano ad avere fino a sette posti), grande capacità di carico, prezzi spesso di poco superiori alle citycar. Ma i consumi pesano e si tratta di auto non facili da gestire, soprattutto se usate nel traffico cittadino. Abbiamo messo a confronto 44 vetture multispazio appartenenti a segmenti diversi.

Pregi e difetti di queste auto
Rispetto a qualche anno fa, il livello di queste automobili è notevolmente migliorato. I modelli sono sempre più compatti e a guadagnarci è stato soprattutto il comfort nella guida (quasi tutte sono lunghe tra i 4 e i 5 metri). Punto forte di queste quattroruote è sicuramente la capienza. Molto soddisfacente il giudizio sulle emissioni: per 40 dei 44 modelli testati è risultato essere ottimo o buono. Meno bene i consumi: emergono solo le auto alimentate a metano e quattro di quelle diesel. Riscaldamento e climatizzazione risentono della grandezza dell'abitacolo e in generale le prestazioni lasciano a desiderare.

Per tutti i gusti e per tutte le tasche
Sul fronte dei prezzi le multispazio offrono un'ampia scelta. Senza considerare gli incentivi statali, le più piccole partono dai 13 mila e 500 euro, le più grandi possono arrivare a costare anche oltre 40 mila euro. All'esborso iniziale vanno poi aggiunte le spese per l'assicurazione, il bollo e le spese di manutenzione (più le auto sono grandi e potenti, più queste voci peseranno sulle tasche dei proprietari). L'acquisto di una multispazio va dunque valutato tenendo conto dell'utilizzo che se ne intende fare e se le sue caratteristiche possono essere sfruttate appieno. Altrimenti è preferibile optare per altre soluzioni.

Le marche del test:
  1. Chrysler
  2. Citroen
  3. Dacia
  4. Fiat
  5. Ford
  6. Honda
  7. Hyundai
  8. Kia
  9. Mazda
  10. Mercedes
  11. Mitsubishi
  12. Nissan
  13. Opel
  14. Peugeot
  15. Renault
  16. Seat
  17. Skoda
  18. Volkswagen

Stampa Invia