News

Bambini a bordo, il test sui seggiolini

10 luglio 2012

10 luglio 2012

In auto i seggiolini vanno usati sempre, anche per pochi metri. Il nostro test ti aiuta a scegliere il migliore. Sono tre i seggiolini che non hanno superato le nostre prove di sicurezza. E anche se i nostri test sono più severi di quelli di omologazione, abbiamo deciso di bocciarli. Guarda il video.

Anche se per omologare i vari modelli non viene presa in considerazione la protezione in caso di impatto laterale, noi preferiamo includere sempre anche questa prova. Anche sulla base di questo parametro, alcuni prodotti risultano non proteggere come vorremmo: Kiddy Guardianfix Pro, per esempio, non è sufficientemente sicuro se viene usato con le normali cinture di sicurezza (non Isofix). Il manichino seduto su Viaggio Convertible di Peg Perego, invece, viene sottoposto a una pressione eccessiva in caso d'impatto, mentre usando Graco Logico LX Comfort bisogna rimuovere lo schienale con bambini dai 22 chili in su: così facendo il seggiolino diventa un semplice cuscino, lasciando la testa non protetta.

Video

La prima regola: usate il seggiolino
Inutile comprare il seggiolino più evoluto e caro del mercato se poi lasciamo nostro figlio libero di muoversi in macchina senza alcun tipo di protezione. Usare nel modo giusto il seggiolino riduce dell’80% il rischio di lesioni in caso di incidente. Badate bene: bisogna usare il seggiolino, non usare la cintura di sicurezza dell’auto al posto del seggiolino o usare quest’ultimo senza allacciare la cintura. Il seggiolino, infatti, deve seguire la crescita del bambino: solo se è adatto al peso e all’altezza di chi si siede può proteggerlo bene.

Due modelli per la vita
Per legge, il seggiolino può essere tolto dalla nostra auto solo quando il pargolo supererà il metro e mezzo di altezza, solitamente intorno ai 12 anni. A questo punto i bambini possono essere protetti bene dalle cinture di sicurezza. Nel frattempo - da 0 a 12 anni - quanti seggiolini dobbiamo comprare? Si può garantire un viaggio sicuro al proprio bambino con due soli seggiolini: dopo il primo in cui si accomoda il neonato (gruppo 0 e 0+) si può scegliere un modello “multigruppo” (gruppo 1/2/3) che copre un arco di peso molto ampio (da 9 a 36 chili).

Qual è il seggiolino giusto?
Non esiste una soluzione ideale per tutti: il seggiolino andrebbe acquistato e valutato insieme all’automobile. Tenete presente, infatti, che in alcuni casi le cinture di sicurezza si rivelano troppo corte per fissare il seggiolino in modo adeguato. Se avete due bambini poi potete anche investire in più gruppi, tenendo presente che il costo verrà ammortizzato.

Marchi testati:
Bebeconfort
Besafe
Britax-Romer
Cam
Casualplay
Chicco
Concord
Cybex
Graco
Janè
Kiddy
Nania
Peg Perego
Recaro


Stampa Invia