News

Opel Ampera motore elettrico con buona autonomia

29 giugno 2012

29 giugno 2012

Abbiamo deciso di provare la nuova Opel Ampera, dotata di un motore elettrico finalmente con una buona autonomia. Non mancano però i difetti; il più negativo è il costo: 45.500 euro.

Il motore elettrico da 111 KW è il punto di forza della Opel Ampera. Un secondo motore a benzina con solo 4 cilindri entra in azione per ricaricare le batterie, funzionando come un generatore supplementare in caso di emergenza. Le batterie, una volta cariche, forniscono un’autonomia di 40-80 kilometri senza l’utilizzo di carburante. Una volta scaricate, entra in funzione il motore a combustibile. Nella nostra prova, l’auto ha garantito più di 700 kilometri senza particolari preoccupazioni.

Pregi e difetti
Tra i punti di forza della Opel Ampera ci sono le sospensioni, le prestazioni del cambio e una buona autonomia. Tra quelli negativi va annoverata la console centrale, troppo piena di comandi, il poco spazio posteriore, un bagaglio un po’ piccolo e soprattutto il prezzo davvero troppo elevato: 45 mila euro chiavi in mano.

New MediaBlock


Stampa Invia