News

Sistemi di frenata d'emergenza, le auto testate

08 novembre 2013

08 novembre 2013

I sistemi AEB (Autonomous Emergency Braking) sono in grado di frenare automaticamente la vettura in caso di emergenza. Sia nel traffico cittadino che lungo le strade extra urbane, contribuiscono a evitare incidenti. EuroNCAP ha messo alla prova i più recenti: ecco quali sono i modelli testati.

I sistemi di frenata AEB City

L'uso tardivo dei freni o una forza frenante insufficiente sono spesso le cause scatenanti di incidenti stradali. L'intervento dei sistemi frenanti AEB (Autonomous Emergency Braking) contribuisce a ridurre l'incidenza di collissioni tra veicoli, proprio in circostanze dove la distrazione o semplicemente l'affaticamento del conducente giocano un ruolo fondamentale. Per questo motivo EuroNCAP ha diffuso i risultati di una serie di test effettuati sulle auto dotate di sistemi capaci di frenare autonomamente la vettura in caso di emergenza: i sistemi ABS City e quelli Inter-Urban. I risultati di queste prove anticipano i giudizi del 2014 di EuroNCAP, che terranno conto anche della presenza e dell'efficacia di questi sistemi sulle auto.

I sistemi per il traffico in città

I sistemi che operano alle basse velocità del traffico cittadino sono definiti AEB City. Per valutare la capacità di frenata automatica dei sistemi City, sono state simulate situazioni a velocità ridotta (fra i 10 e i 50 km/h) e di ostacoli improvvisi, tipici della guida nel traffico cittadino. I sistemi per le basse velocità utilizzano dei sensori che monitorano un tratto di strada di 6-8 metri davanti al veicolo. Una tecnologia diffusa è quella LIDAR (Light Detection and Ranging): un sensore ottico montato in cima al parabrezza identifica la presenza di ostacoli davanti alla vettura, che possono costituire un rischio di collisione.

Le prove effettuate sulla Ford Focus
Veicolo Sistema AEB Giudizio Voto (da 0 a 3)
Mercedes E Pre-Safe Brake Buono 3
Volvo V40 City Safety e Collision Warning con Auto-Brake  Buono  2,9
Mitsubishi Outlander Forward Collision Mirigation  Buono  2,1
Volvo XC 60 City Safety  Adeguato  1,9
Fiat 500L City Brake Control  Adeguato  1,8
Ford Focus Active City Stop  Adeguato 1,7
I sistemi di frenata AEB Inter-Urban

Il sistema AEB Inter-Urban, invece, interviene in situazioni di guida a velocità più elevate, tipicamente fuori dai centri urbani. In queste circostanze, esiste tempo sufficiente perché il guidatore intervenga da sé, ma il sistema AEB Inter-Urban entra in funzione quando il guidatore non è in grado di rispondere tempestivamente al pericolo.

Le prove effettuate sulla Honda Civic
Per funzionare a velocità superiori, i sistemi extraurbani utilizzano dei radar a lungo raggio in grado di rilevare i veicoli antistanti, a una distanza fino a 200 metri. Le informazioni del radar vengono analizzate, si stabilisce così se esiste la possibilità che la vettura entri in collisione con i mezzi che la precedono. In caso di pericolo, il sistema AEB entra in funzione: al conducente è fornita una segnalazione che prova ad avvisarlo del pericolo. Se il conducente non dovesse reagire, il sistema emette un secondo avviso (ad esempio uno strattone al freno o alla cintura di sicurezza) e pre-carica i freni per la massima capacità di frenata. Se, anche in questo caso, non c'è alcuna reazione da parte del guidatore, il sistema applica automaticamente una frenata pesante.

Veicolo Sistema AEB Giudizio Voto (da 0 a 3)
Mercedes E Pre-Safe Brake Buono  2,7
Volvo V40 City Safety e Collision Warning con Auto-Brake  Buono  2,6
Volkswagen Golf VII Front Assist  Buono  2,2
Mitsubishi Outlander Forward Collision Mirigation  Adeguato  1,9
Honda Civic Collision Mitigation Brake System  Marginale  0,4
Le prove

I rilevamenti effettuati per verificare l'efficacia dei dispositivi sono stati suddivisi in quattro fasi: nella prima si simula un'auto che si avvicina a un'altra auto ferma, nella seconda un'andatura a 50 km/h procedendo a 12 metri da un altro veicolo che viaggia alla stessa velocità, nella terza si simula una situazione in cui il veicolo procede a 80 km/h e si avvicina a un altro veicolo che viaggia più lentamente (20 km/h). Nell'ultima viene rilevato il comportamento dell'auto che procede a 50 km/h in una situazione di avvicinamento a un veicolo che sta frenando a una distanza di 40 metri.

Confronta caratteristiche e prezzi

Vuoi confrontare prezzi, caratteristiche tecniche, consumi e sicurezza delle auto presenti sul mercato? Il servizio online ti permette di avere tutte le informazioni su oltre 400 modelli di auto e di conoscere tutti i risultati dei test.

Confronta oltre 400 auto