News

Biciclette nuovi incentivi

28 settembre 2009

28 settembre 2009

Volete acquistare una bicicletta per evitare di perdere tempo nel traffico e risparmiare sulla benzina? Allora è il momento giusto. Il Ministero dell'ambiente ha lanciato una nuova campagna di incentivi per chi ne acquista una nuova.

Agevolazioni: meglio scegliere le bici a basso costo
Stressati dal traffico e stanchi dei continui aumenti della benzina? Una bicicletta è quello che fa per voi. Comoda, pratica e oggi, grazie agli incentivi del Ministero dell'Ambiente, ancora più economica. Qualunque cittadino dotato di codice fiscale può infatti avere un incentivo pari al 30% del costo della bicicletta, fino a un massimo di 200 euro. Se invece si sceglie una bici con pedalata assistita l'incentivo è sempre del 30%, ma per un massimo di 450 euro.
Conviene scegliere le bici meno costose, perché in percentuale quelle più care usufruiscono di un incentivo più basso. Scarica qui il modulo per richiedere il tuo incentivo.

Procedure semplici: basta un modulo
Per usufruire dello sconto è sufficiente fornire al rivenditore i propri dati anagrafici, la copia del documento di identità e il modulo appositamente compilato.
Le informazioni sui rivenditori presso i quali trovare le biciclette dei costruttori certificati sono disponibili sul sito del ministero.

Unico limite: in base all'accordo con i costruttori uno stesso beneficiario non può usufruire in ogni anno solare, di più di un incentivo, indipendentemente dal prodotto acquistato, sia esso bicicletta, bicicletta a pedalata assistita, ciclomotore ibrido, elettrico, a bassa emissione, o qualsiasi altro veicolo assimilato previsto dall'accordo.


Stampa Invia