News

Caro carburante le accise su benzina e diesel in aumento del 7 e del 93

05 luglio 2011

05 luglio 2011

Con disposizione improvvisa e con effetto immediato, lo scorso 28 giugno è stato deciso un incremento dell’accisa sui carburanti con aumenti che hanno raggiunto il 7% sulla benzina e il 9,3% sul gasolio.

Con disposizione improvvisa e con effetto immediato, lo scorso 28 giugno è stato deciso un incremento dell’accisa sui carburanti con aumenti che hanno raggiunto il 7% sulla benzina e il 9,3% sul gasolio.

Aumentate le accise della benzina per finanziare lo spettacolo
A partire dal 1° luglio, inoltre, è entrato in vigore l’aumento delle accise della benzina stabilito ad aprile per finanziare il mondo dello spettacolo, con il consenso governativo e dei sindacati. Gli effetti combinati dei due aumenti in vigore dal 1° luglio hanno avuto effetto immediato sulle tasche degli italiani:
• benzina: da 0,57 euro al litro originari a 0,61 al litro, un aumento del 7,3%
• gasolio: da 0,43 euro al litro a 0,47 al litro, un aumento del 9,7%.

I prezzi hanno superato la soglia di 1,60 euro al litro
Da una rilevazione compiuta da Altroconsumo nelle giornate del 28 giugno e del 1° luglio, in molti casi i prezzi praticati avevano già superato la soglia dei 1,60 euro al litro la settimana precedente. Non solo a Napoli, dove la presenza dell’accisa regionale aggrava ulteriormente la situazione dei cittadini campani. Ma anche a Milano, dove addizionali di questo tipo non sono previste, qualche distributore aveva già superato questa soglia. I dati della nostra rilevazione dimostrano come i distributori non di marca, le cosiddette "pompe bianche", riescano a praticare prezzi un po’ più competitivi. Il nostro consiglio, perciò, è quello di stare attenti e di premiare sempre chi pratica i prezzi migliori.

  martedì 28 giugno venerdì 1° luglio  
  prezzo in euro prezzo in euro variazione percentuale
BENZINA
Prezzo medio consigliato 1,54 1,59 2,7%
Prezzo medio servito 1,55 1,59 2,5%
Prezzo massimo servito 1,67 1,68 0,7%
Prezzo medio self service 1,50 1,54 2,9%
Prezzo massimo self service 1,60 1,63 1,9%
Prezzo medio distributori di marca 1,53 1,57 2,8%
Prezzo medio pompe bianche 1,48 1,51 2,0%
Risparmio pompe bianche 3,2% 4,0%  
Risparmio self service 3,1% 2,6%  
DIESEL
Prezzo medio consigliato 1,43 1,47 2,9%
Prezzo medio servito 1,42 1,46 2,4%
Prezzo massimo servito 1,62 1,63 0,5%
Prezzo medio self service 1,38 1,42 2,7%
Prezzo massimo self service 1,48 1,55 4,7%
Prezzo medio distributori di marca 1,41 1,44 2,5%
Prezzo medio pompe bianche 1,35 1,38 2,1%
Risparmio pompe bianche 3,7% 4,1%  
Risparmio self service 3,1% 2,8%  

Necessario un tavolo per monitorare la situazione carburante
È assurdo considerare i carburanti come lo scrigno del tesoro con il quale rifocillare le casse desolate dello Stato, soprattutto quando lo scopo è coprire inefficienze e inettitudini altrui. Per scongiurare l'ipotesi di comportamenti speculativi, che aggraverebbero ulteriormente la situazione, invitiamo il Governo a convocare con urgenza il tavolo per il monitoraggio dei prezzi dei carburanti.


Stampa Invia