News

Acquistare o vendere la casa online

01 marzo 2011
acquistare casa

01 marzo 2011

Quando si cerca casa su internet ci si può imbattere in tre tipologie di siti. I più classici sono quelli delle agenzie immobiliari, vere e proprie vetrine informatiche delle offerte disponibili in agenzia. Ci sono poi i siti specializzati in annunci immobiliari e quelli generici (come eBay e Secondamano), che offrono anche sezioni dedicate alla compravendita immobiliare.

Vendere casa su internet tra privati
Le caratteristiche dei siti che non fanno riferimento ad agenzie immobiliari sono differenti, ma in generale per i potenziali compratori non è previsto un costo per la richiesta di informazioni e il contatto con il venditore è diretto, anche se può essere richiesta una registrazione sia per avere il contatto sia per avere solo informazioni. Il rischio è dato dal fatto che gli annunci di privati sono inframmezzati a quelli delle agenzie. Chi non presta molta attenzione, può magari trovarsi a trattare per una casa con la mediazione dell’agente, senza aver messo in conto il costo della provvigione.

Le precauzioni di chi compra casa online
Ecco cosa deve chiedersi chi vuole comprare casa online.
- Da quanto tempo è presente l’offerta sul sito? In media ci vogliono sei mesi per vendere una casa. Gli avvisi più vecchi, possono essere un amo per adescare un possibile pollo da spennare.
- Esistono annunci simili in rete? Fate una ricerca, perché a volte si tratta di un’offerta copiata, che ha l’unico scopo di creare un contatto con la clientela.
- Comprerei una casa da una persona che non ho mai incontrato? Ovviamente no, quindi bisogna mettersi in contatto con il venditore e incontrarlo.
- Comprerei una casa che ho visto solo in foto? Altra risposta negativa: bisogna programmare quanto prima una visita.
- Pagherei qualcosa prima di vedere la casa o il venditore? Anche qui la risposta è no: non dovete versare nemmeno un euro.

 


Stampa Invia