News

Energia contratti truffa interviene l'Authority

26 aprile 2012

26 aprile 2012

Nuove tutele per chi ha sottoscritto un contratto dell'energia senza esserne consapevole o per chi è incappato in una truffa da parte di un fornitore. Un numero verde per aiutarti.

Novità per la tutela dei consumatori sui contratti truffa e non richiesti nel settore energia. Dopo nove mesi di lavoro e di ampie consultazioni, l’Aeeg (Autorità per l'energia elettrica e il gas) ha emanato una delibera che attribuisce alle aziende di vendita dell’energia precisi obblighi di comportamento per aiutare i consumatori a smascherare eventuali truffe contrattuali a loro danno e porvi rimedio.

Lettera di benvenuto
A ogni nuovo cliente acquisito, le aziende devono inviare una lettera di benvenuto contenente tutti gli estremi e le caratteristiche de nuovo contratto sottoscritto, oppure richiamare il cliente per accertarsi della sua effettiva volontà di sottoscrivere quel contratto energetico. I consumatori vittime ignare di un contratto mai sottoscritto (perché la loro firma è stata falsificata o estorta) avranno così modo di inoltrare reclamo e interrompere la procedura di trasferimento al nuovo, ma non voluto, fornitore.

Un numero verde a tua disposizione
La delibera recepisce molte delle richieste che avevamo avanzato insieme alle altre associazioni, di consumatori, ma permangono delle aree di possibile miglioramento. Per maggior informazioni sulle nuove procedure previste per i contratti non richiesti, chiamate il numero verde 800 82 12 12 del progetto “Energia: diritti a viva voce”.

Stampa Invia