News

Come scegliere un terriccio di qualita

23 marzo 2012
terriccio

23 marzo 2012

ll terriccio è una fonte di nutrienti importanti per le piante, siano esse coltivate in giardino, orto o balcone. In commercio ne esistono diversi tipi: specifico, per piante particolari, per esempio quelle grasse; o universale.

Saper leggere l’etichetta vi consente di saper cosa contiene il terriccio, soprattutto la quantità in minerali, così importanti per le piante. Il terriccio è costituito in gran parte da torba e compost. La quantità è espressa in litri. Il volume indica lo spazio che, secondo il produttore, potrebbe essere riempito con quella quantità di prodotto, dopo averlo reso soffice. Per avere un’idea:un litro di terriccio è la quantità giusta per un vaso di 12 cm di altezza e 12 cm di diametro.

Alcuni consigli per piante sempre verdi
Cercate di innaffiare le piante regolarmente, prima che mostrino segni di stress, vaporizzandole anche con uno spruzzatore (alcuni tipi ne hanno un bisogno particolare). Tenetele in un ambiente fresco e umido, protetto dalle correnti. Fertilizzatele periodicamente. Non lasciate acqua nei sottovasi: è dannosa per le piante e attira le zanzare.

Stampa Invia