News

Disinfettante Oust tre funzioni inutili

14 settembre 2009

14 settembre 2009

Oust è un prodotto che disinfetta superfici e tessuti ed elimina gli odori: ma tanta chimica può fare male.

Odore scaccia odore...
Lo slogan pubblicitario lo magnifica come uno di quei prodotti che con una sola formulazione riesce a fare più cose. In questo caso è un deodorante che in più disinfetta superfici e tessuti d'arredo. Per quanto riguarda l'eliminazione degli odori, questa avviene attraverso la produzione di altri odori più piacevoli, che però sono sempre frutto della chimica: insomma, niente di naturale. La cosa migliore per cambiare l'aria in casa è aprire periodicamente le finestre e garantire un po' di ricircolo.

Antibatterico
Per raggiungere gli altri due obiettivi contiene invece un biocida, una sostanza cioè che elimina i batteri. Proprio per questo è registrato come presidio medico chirurgico ed è ricco di avvertenze (aerare dopo l'uso, tenere lontani animali e bambini fino a che l'area non è asciutta, non respirare i vapori, prima di usarlo in tutta la casa provare in una stanza e aspettare 24 ore se non ci sono reazioni fisiche al prodotto, consultare prima un medico in caso di persone allergiche o sofferenti di asma...). Come sottolineiamo spesso, troppa igiene rischia di far male, soprattutto se viene raggiunta con l'uso (e l'abuso) di sostanze chimiche che finiscono per inquinare l'ambiente. Bisogna poi tenere conto che l'uso eccessivo di disinfettanti potrebbe aumentare la resistenza dei batteri, che diventerebbero così più pericolosi.

Acquisto inutile
Detto questo, il prodotto ci sembra del tutto inutile: le precauzioni d'uso sono notevoli, eliminare troppi batteri offre più svantaggi che vantaggi e per cancellare gli odori riempiamo la casa di sostanze chimiche profumate.


Stampa Invia