News

La famiglia ecologica risparmia sul budget

01 aprile 2010
famiglia ecologica

01 aprile 2010

Tanti piccoli accorgimenti ecologici, che diventano un riflesso quotidiano, fanno vivere meglio e permettono di risparmiare risorse e denaro. E l'ambiente ringrazia.

Più verdi e meno al verde
Tutti ne parlano ed è sempre più di moda: l'onda verde, ovvero il vivere ecologico, è diventato quasi un must. Sarà un bene? Finché il rispetto dell'ambiente si traduce in scelte superficiali e modaiole c'è poco da essere soddisfatti. Invece, mettere in pratica comportamenti utili e vantaggiosi serve a noi e al bistrattato pianeta in cui viviamo.

Cosa significa in pratica avere un comportamento ecosostenibile? Senza dover affrontare sforzi titanici né fare dell'ambiente il proprio unico pensiero, tutti possiamo dare un importante contributo. Non solo ci sentiremo soddisfatti, in più lo stile ecologico ci ripagherà: proprio in moneta. Ecco qualche esempio.

L'energia di casa innanzitutto
Ridurre gli sprechi energetici è il modo più efficace per essere ecologici e risparmiare. Abbassare la temperatura del riscaldamento o alzare quella del condizionatore, per esempio, incide sensibilmente sulla bolletta di gas e luce, senza costare fatica.

Muoversi con il mezzo migliore
Un'altra voce importante è legata agli spostamenti. Alcuni comportamenti eco garantiscono un risparmio immediato. Per esempio, cambiando le nostre abitudini, possiamo coprire molti percorsi in bicicletta o con i mezzi pubblici, eliminando i costi dell'auto. Non è obbligatorio rinunciare alla macchina, è sufficiente usarla il meno possibile: basterebbe pensare a quanto potremmo risparmiare l'anno.

Saper scegliere gli acquisti
Il cibo è una delle prime voci del bilancio familiare. Preferire frutta e verdura locale (avete mai sentito parlare dei Gas, i gruppi di acquisto solidale?), magari da coltivazione biologica, è un altro modo per ridurre il proprio impatto ambientale e anche per risparmiare qualche soldo.

Ridurre i rifiuti
La produzione di rifiuti nel nostro Paese è in costante aumento. Prima di gettare in pattumiera gli imballaggi dovremmo pensare a quanto in fretta diventano rifiuti e quanto lentamente si biodegradano. Ecco perché è importante osservare scrupolosamente i consigli del proprio comune per la raccolta differenziata (anche dei Raee, i rifiuti elettronici).

Non sprecare acqua
Non sempre siamo consapevoli di quanta acqua sprechiamo inutilmente ogni giorno. Per rendervene conto provate a raccogliere in una bacinella i litri dispersi mentre vi lavate i denti: vedrete con i vostri occhi quanto sia utile chiudere il rubinetto per un paio di minuti. Sull'acqua si può anche risparmiare. Bere quella del di casa riduce gli imballaggi in plastica e abbatte la spesa familiare di oltre 200 euro ogni anno.