News

Piatti e bicchieri di plastica: al via la differenziata

14 maggio 2012
piatti e bicchieri

14 maggio 2012

Al via la raccolta differenziata per piatti e bicchieri di plastica. Per conoscere tempi e modi contatta il tuo comune.

Dal primo maggio puoi buttare piatti e bicchieri usa e getta nella raccolta differenziata della plastica come si fa per le bottiglie d'acqua e i flaconi di detersivo e sapone. Dovrai, invece, continuare a buttare forchette, coltelli e cucchiai usa e getta nel sacco dell'indifferenziata.

Non subito e non per tutti
La novità nasce da un accordo tra comuni e Conai, consorzio nazionale imballaggi, che però deve essere attivato a livello locale. Per quanto riguarda Roma e Milano sia l'Ama che l'Amsa consigliano già di buttare piatti e bicchieri nella raccolta differenziata della plastica. Per tutti gli altri comuni il consiglio è di contattatare l'azienda che si occupa del ritiro dei rifiuti nella tua città. Potrai così conoscere le modalità e i tempi di raccolta del tuo comune. 

Qualche consiglio
I piatti e i bicchieri di plastica prima di essere raccolti devono essere ripuliti dai residui. Non devi lavarli (sarebbe uno spreco di acqua), ti basta usare dei tovaglioli di carta già usati. La soluzione migliore per l'ambiente è in ogni caso l'uso di piatti e bicchieri lavabili e riutilizzabili. Quelli usa e getta, pur avviati correttamente al riciclo, costituiscono comunque un rifiuto aggiuntivo: la prima regola è ridurre i rifiuti, solo dopo si ricicla. 

Stampa Invia