News

A tutta energia: come risparmiare con l’energia rinnovabile

23 maggio 2017
A tutta energia

23 maggio 2017
"A tutta energia" è il nostro nuovo servizio di assistenza sui prodotti energetici. Inizia subito a risparmiare: devi solo registrarti sul sito per prenotare un sopralluogo gratuito e capire quali sono le fonti di energia rinnovabile più adatte a casa tua. Scopri come funziona.

A tutta energia è il nuovo servizio di assistenza energetica Altroconsumo che ti permetterà di tagliare le spese delle tue bollette di luce e gas. Come? Scegliendo le fonti di energia rinnovabile più adatte a casa tua e ai tuoi consumi. Scopri come funziona e comincia subito a risparmiare.

Richiedi ora il sopralluogo gratuito

Come funziona "A tutta energia"

Per richiedere il sopralluogo gratuito è sufficiente registrarsi al sito di "A tutta energia" e seguire i passaggi che ti verranno richiesti. Dopo aver ricevuto l'email di conferma, verrai contattato da un tecnico qualificato di VP Solar (che coordina la rete di installatori Smart Partner) per fissare un appuntamento. Dopo aver valutato i tuoi consumi, ti proporrà le soluzioni più adatte alle due esigenze, dopodiché potrai decidere senza impegno se acquistarle opppure no.

I vantaggi per i soci Altroconsumo

I vantaggi non finiscono qui. Se sei socio Altroconsumo, infatti, potrai acquistare i prodotti proposti a un prezzo ancor più conveniente.

Quali sono le fonti di energia rinnovabile

Le fonti di energia rinnovabile che ti proporrà il tecnico sono: 

  • impianto fotovoltaico: l’impianto produce l’energia elettrica da utilizzare per coprire i consumi di casa. Con un impianto fotovoltaico e con un uso molto attento degli elettrodomestici si può arrivare a tagliare la spesa finale anche del 75%;
  • solare termico: l’energia viene trasferita dalla luce solare all’acqua attraverso un pannello posto sul tetto dell'abitazione, un circuito idraulico chiuso e un serbatoio di accumulo dell’acqua. Ci sono due tipi di impianti: a circolazione naturale e forzata. Installare uno di questi impianti consente un risparmio annuo sulla bolletta energetica che va da un minimo del 56% a un massimo dell’80%, a seconda della tecnologia scelta;
  • scaldacqua a pompa di calore: la tecnologia a pompa di calore è la soluzione più innovativa e più ecosostenibile per scaldare l’acqua di casa. E anche la più conveniente: rispetto ai tradizionali scaldacqua elettrici consentono un risparmio del 75% sui consumi elettrici;
  • climatizzatori a pompa di calore: sono la soluzione migliore per difendersi dal caldo, mentre d’inverno sfruttano l’energia presente nell’aria per produrre calore.

Stampa Invia