ultimo aggiornamento: 09/03/2021

Multa controllo impianto termico Caldaia

Salve, a mia mamma ( vive sola )da molti anni affetto da inabilità psichica e motoria,inizio parkinson, dopo un controllo ispezione Caldaia e stata avvisata che arriverà una multa dalla regione Molise, sanzione di 3000€ per omesso controllo caldaie relativamente all'appartamento dove risiede nell'anno 2017,2018,2019 in aggiunta a quella tutt'ora in essere di 80€ (sempre per l'anno 2019).. Ciò in funzione di una recente delibera (2020?) da parte della regione tesa (pare) a riprendere la normativa nazionale in materia.. A questa delibera essendo la legge nazionale di riferimento gia in corso è stata data valenza retroattiva.. Premesso che: 1) mia mamma non è in grado di presentare ricorso presso il giudice di pace ( se accompagnata si ); 2) nè io nè i miei fratelli abbiamo attualmente titolo per agire in sua vece, non avendo ancora intrapreso iter per assurgere al ruolo di amministratori di sostegno fornendo contestuale certificazione medica di inabilità presso le sedi competenti.. Possiamo fare comunque qualcosa per opporci a questa sanzione nei 30 giorni "utili" a disposizione ? Ovvero attivarci in sua vece pur non avendo (ancora) il succitato titolo ? Puo in alternativa farlo mia madre in qualità di comproprietaria dell'appartamento destinatario della sanzione ? Oppure presentare opportuna certificazione medica, magari direttamente alla regione e/o al giudice di pace, al fine di annullare d'ufficio la sanzione in oggetto, essendo mia madre legalmente non perseguibile, questo al di là della "liceità" della sanzione nei termini testè applicati, nella fattispecie il vulnus della retroattività a 2 anni prima; per la quale dovrebbe valere lo status sanzionatorio antecedente e/o quello più favorevole al reo ? Ho modo di "congelare" la questione in attesa di avere i titoli suindicati o devo comunque pagare per conto di mia madre al termine dei 30 giorni ? E in caso fossimo costretti a pagare, causa decorrenza dei termini, ho modo di farci restituire successivamente il denaro ingiustamente versato ?Chiedo lumi su come procedere, nei tempi e nelle modalità...

Esistono moduli per il ricorso alla regione on line? magari pec da un tabacchi 2) devo pagare gli 80euro del 2019 anche se la caldaia era revisionata nel 2020? 3) altro consumo aiuta in questi casi? Esiste un ente che aiuta in questi casi? ( Nomi ) 4) devo trovarmi un avvocato amministrattivo? O cosa? 

Cordiali Saluti il figlio Daniele

 

 

163 Visualizzazioni 0 Commenti 1 Mi piace

Accedi con il tuo account per vedere il contenuto.

User name

Commenta il post

Condividi la tua opinione o fai la tua domanda nel gruppo Vivere in condominio della comunità Casa e condominio!

Risposte

Nessun utente ha ancora risposto